'Pimi' Rosso Masseria Perugini

"Pimi" è un vino rosso a base di uva Guarnaccino Nero dal profilo mediterraneo, piccante e caldo come la sua meravigliosa terra d'origine, la Calabria. Il naso è una fotografia liquida della zona di San Marco Argentano, dove, tra spezie mediterranee, macchia, elementi del sottobosco e ulivi, soffia una brezza marina che inebria e conquista l'olfatto. Al palato mostra carattere, personalità e intensità, avvolti da un morbido tannino. Vino fatto come una volta con metodi artigianali

14,80 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Vitigni
Guarnaccino Nero 100%
Regione
Gradazione
14.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Da vigne site a 300 mt slm nel comune di San Marco Argentano con sistema di allevamento a cordone speronato e alberello. Agricoltura biologica
Vinificazione
Fermentazione alcolica spontanea con lieviti indigeni e macerazione sulle bucce per 21 giorni. Nessuna aggiunta di solfiti
Affinamento
9 mesi in botti grandi di castagno di secondo passaggio
Filosofia produttiva
Biologici, Artigianali, Lieviti indigeni,

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per apprezzare al meglio un vino artigianale, ti consigliamo di lasciarlo 'respirare' almeno 15-30 minuti prima di gustarlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini rossi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 4-5 anni

descrizione del Pimi di Masseria Perugini

Il “Pimi” Rosso è la punta di diamante della linea Masseria Perugini, al punto da essere considerata la riserva della casa. Si tratta di un vino rosso dal lungo potenziale di invecchiamento, di grande personalità e tipicità che esprime in maniera fedele quel lato solare, caldo e mediterraneo tipico della splendida terra calabrese. Nasce da un’uva autoctona poco conosciuta, il Guarnaccino Nero, coltivata principalmente in Basilicata, ma che nella Calabria settentionale ha trovato una nuova casa. La cantina Masseria Perugini è un’azienda agricola di San Marco Argentano, in provincia di Cosenza, attiva da più di 100 anni, che coltiva 50 ettari di terreno con ulivi, grano e vigneti, di cui soltanto 5 sono dedicati a quest'ultimi. Il credo della cantina è di produrre espressioni autentiche e artigianali, senza trucchi e senza interventi invasivi, lasciando che le uve esprimano tutte le loro caratteristiche varietali. Soltanto così ogni etichetta è la figlia autentica del territorio.

Il Rosso “Pimi” nasce nel territorio rustico e selvaggio di San Marco Argentano, comune posizionato tra il Parco Nazionale del Pollino a nord e il Parco Nazionale della Sila a Sud. Le viti sono coltivate tra i 200-400 metri di altitudine con forme di allevamento ad alberello e cordone speronato e affondano le radici in un terreno pendente e costantemente ventilato dalla piacevoli brezze marine che abbracciano l’intera piana. La composizione del suolo è di matrice argillosa e calcarea e si alterna alla tipica terra rossa. La presenza di un buon numero di sorgenti permette di avere una terra fertile e di evitare che i terreni secchino e siano soggetti a frane. Le uve di Garnaccino Nero sono raccolte manualmente nella seconda metà di Ottobre, selezionate direttamente in vigna e trasportate in cantina. Segue la fermentazione alcolica spontanea con lieviti indigeni con macerazione sulle bucce per almeno 21 giorni. Termina con l’affinamento di circa 9 mesi in botti di castagno di secondo passaggio.

Il Pimi Perugini si presenta al calice con una veste rosso rubino intenso, orlata da tinte granate. Il naso sembra una cartolina liquida della zona ripresa dall’alto, in cui tra ulivi, macchia, spezie e piante di peperoncino si giunge in modo graduale verso il mare. Si tratta di un vero tuffo in terra calabrese, in cui ci si perde tra la ricchezza selvaggia del territorio. Al palato presenta un corpo intenso, saporito e complesso, dotato di una spinta di sapidità, freschezza e tannino che lo bilanciano e lo rendono altamente gastronomico. Da provare con un tagliere di sopressata calabrese, spianata calabra e cacciocavallo oppure con capocollo con ‘nduja e cipolla di tropea.

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Note mediterranee e saline si intrecciano a sentori di spezie, sottobosco, liquirizia e tostatura

Gusto Intenso, saporito, piccante, piacevolmente tannico e di buona complessità

produttore: Masseria Perugini

Vini principali
Magliocco, Mantonico, Malvasia Bianca
Ettari vitati
5
Produzione annua
12.000 bt
Enologo
Daniela De Marco
Indirizzo
C.da Prato - 87018, San Marco Argentano (CR)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Selvaggina Selvaggina
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati