Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Syrah 'Cuculaia' Fabrizio Dionisio 2018
93 -@@-15-Antonio Galloni
93 -@@-9-James Suckling
4 -@@-3-Bibenda
3 -@@-2-Vitae AIS

Syrah 'Cuculaia' Fabrizio Dionisio 2018

Dionisio Fabrizio

Il "Cuculaia" di Fabrizio Dionisio è un punto di riferimento per il Syrah a Cortona: è un rosso robusto e opulento che si veste di un rosso rubino con importanti riflessi violacei e esplode al naso in note di ribes rossi e confettura di lamponi con intense note di torrefazione e prosegue esprimendo profumi di macchia mediterranea e pepe nero in grani con sensazioni di affumicatura. Al sorso è ricco e denso, dinamico nell'evoluzione e accompagnato da un'adeguata freschezza che trascina con se tannini ben levigati

45,90 

Caratteristiche

Denominazione

Cortona DOC

Vitigni

Syrah 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

15 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Diraspatura, pigiatura estremamente soffice,fermentazione alcolica con lieviti indigeni per circa 15 giorni a temperatura controllata con macerazione delle bucce di 4 settimane

Affinamento

36 mesi in barrique di rovere francese

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Artigianali, Biologici, Vignaioli Indipendenti

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL SYRAH 'CUCULAIA' FABRIZIO DIONISIO 2018

Il Cuculaia della cantina di Fabrizio Dionisio rappresenta una ricca e imponente interpretazione dell’uva Syrah a Cortona, in provincia di Arezzo, dove questo vitigno ha trovato il luogo di massima elezione in Italia per quanto concerne la finezza e l’eleganza, ricordando nei tratti organolettici le blasonatissime espressioni d’Oltralpe, sulla costa del Rodano. Si pensa infatti che questa varietà di vite sia un lascito ereditario ottenuto dall’occupazione francese in Toscana, protrattasi per qualche decennio verso la fine del Settecento, e che nei secoli si sia agevolmente ambientata e entrata a far parte del piccolo idillio che è il terroir cortonese.

Il Cuculaia di Fabrizio Dioniso in particolare viene elaborato in maniera da esaltarne le proprietà semi-aromatiche e fenoliche che contraddistinguono la Syrah, arrivando ad imbottigliare un’espressione che si differenzia del resto per concentrazione e sostanza. Le uve vengono diraspate e subiscono una pigiatura estremamente soffice, volta a preservare l’integrità degli acini e viene svolta una fermentazione alcolica ad opera di lieviti indigeni. La matericità di questa etichetta deriva però soprattutto dalla macerazione che le vinacce svolgono all’interno del mosto di ben 4 settimane, prima che venga travasato in barrique di rovere francese di diverse produzioni (Allier, Nevers, Troncais) dove sosterà per circa 36 mesi.

Alla degustazione, il Cuculaia di Dionisio Fabrizio si presenta con una veste di un rosso rubino pieno con delle evidenti nuances violacee. Esprime all’olfatto delle intense sensazioni fruttate di ribes rosso e lamponi in confettura, che vengono incorniciate da eleganti note di torrefazione, macchia mediterranea e un netto profumo di pepe nero in grani, tipico della Syrah. Al sorso si rivela ricco e di corpo, con una dinamica progressione di percezioni sensoriali che si dividono tra morbidezze intense e confortevoli e sensazioni affumicate per concludere in perfetto equilibrio, dato da un’adeguata freschezza accompagnata da tannini ben levigati, che rende questa bottiglia un piccolo capolavoro.

Colore

Rubino impenetrabile con riflessi violacei

Gusto

Imponente e ricco, bilanciato da un'adeguata freschezza e da tannini levigati

Profumo

Ricco e variegato con note di ribes e lamponi in confettura, con dettagli di torrefazione, macchia mediterranea e pepe in grani