'Telos' Bianco Tenuta Sant'Antonio 2020

Il Telos Bianco è un vino bianco semplice, fresco e fruttato del Veneto, prodotto da uve Garganega e Chardonnay, con vinificazione in acciaio senza aggiunta di solfiti. Ha un corredo aromatico mediterraneo e solare di agrumi ed erbe aromatiche e un gusto rinfrescante, fruttato, piacevole, snello e minerale

16,30 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Veneto IGT

Vitigni

Garganega 80%, Chardonnay 20%

Tipologia

Vini Bianchi

Regione

Veneto (Italia)

Gradazione alcolica

12.5%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Viti di 20-25 anni di età allevate a pergola e a guyot su terreni ricchi di ghiaia

Vinificazione

Pressatura soffice a freddo in assenza di ossigeno e fermentazione alcolica in acciaio a temperatura controllata. Senza aggiunta di solfiti

Affinamento

Alcuni mesi in acciaio

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

Luca Maroni
2019
93 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Perfetto da bere subito

DESCRIZIONE DEL VINO BIANCO TELOS' BIANCO TENUTA SANT'ANTONIO 2020

Il vino veneto “Télos” Bianco rappresenta una delle ultime sfide intraprese dalla Tenuta Sant’Antonio, realtà produttiva giovane della Valpolicella - nasce infatti nel 1995 - ma con le idee molto chiare sin da subito. I quattro fratelli a capo della cantina decidono infatti di dare vita a una linea, la “Télos” caratterizzata dalla purezza più assoluta, derivante dalla mancanza di solfiti aggiunti. Questo Bianco, frutto di un blend fra Garganega e Chardonnay, presenta un’anima mediterranea e fruttata, che si racconta grazie al sorso particolarmente fresco. Un vino schietto e pulito, che, appena assaggiato, vi conquisterà.

Questo Bianco “Télos” viene realizzato dalla Tenuta Sant’Antonio unendo a un 80% di Garganega un 20% di un vitigno internazionale a bacca bianca, lo Chardonnay. Le viti di queste due varietà, la cui età si aggira intorno ai 20-25 anni, vengono allevate con il sistema della pergola e del guyot, all’interno di parcelle di vigneti ricche di ghiaia. I grappoli, accuratamente selezionati durante la fase della vendemmia, vengono diraspati, e gli acini subiscono una pressatura soffice a freddo in assenza di ossigeno; il mosto ottenuto fermenta in contenitori d’acciaio a temperatura controllata. Il vino rimane a riposare in acciaio per alcuni mesi, sino a quando non è pronto per venire imbottigliato. Durante tutto il processo di vinificazione non si aggiungono solfiti. 

Il “Télos” Bianco della Tenuta Sant’Antonio si annuncia alla vista con un colore giallo paglierino leggero, non troppo carico né concentrato. Il ventaglio di profumi che si propaga al naso racconta una storia fatta di profumi fruttati e mediterranei, da cui emergono note di agrumi e sfumature di erbe aromatiche. In bocca è di corpo leggero, snello e agile, con un sorso contraddistinto da una piacevole freschezza e da un gusto sapido. Un vino che nasce dalla profonda cultura del territorio che può vantare la Tenuta Sant’Antonio all’interno del terroir della Valpolicella.

Colore Giallo paglierino tenue

Profumo Piacevole, fruttato e mediterraneo, con note di agrumi ed erbe aromatiche

Gusto Fruttato, rinfrescante, snello e minerale

produttore: Tenuta Sant'Antonio

Vini principali
Amoarone, Valpolicella
Anno fondazione
1995
Ettari vitati
100
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
700.000 bt
Enologo
Paolo Castagnedi
Indirizzo
via Ceriani 23 - 37030 Colognola ai Colli (VR)

Perfetto da bere con

  • Stuzzichini
  • Pesce in umido
  • Pesce e crostacei al vapore
  • Sushi e Sashimi
  • Antipasti caldi di pesce