Aglianico del Vulture 'Serra del Prete' Musto Carmelitano 2016

L'Aglianico del Vulture "Serra del Prete" è un vino strutturato, intenso e ricco di frutto, nato da viti che hanno superato i 50 anni di età ed affinato in acciaio e cemento. Sentori di frutta nera, fiori e liquirizia son i protagonisti di un corredo aromatico pieno, armonico ed equilibrato. Vino fatto come una volta con metodi artigianali

15,50 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Aglianico del Vulture DOC
Vitigni
Aglianico 100%
Regione
Gradazione
14.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
A coltivazione biologica
Vinificazione
Fermentazione con lieviti indigeni in acciaio
Affinamento
10 mesi in acciaio e cemento
Filosofia produttiva
Artigianali, Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti,

Premi e riconoscimenti

James Suckling
2016
92 / 100
Slowine
2015
Robert Parker
2015
90 / 100
Bibenda
2016
Gambero Rosso
2016
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per apprezzare al meglio un vino artigianale, ti consigliamo di lasciarlo 'respirare' almeno 15-30 minuti prima di gustarlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini rossi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 4-5 anni

descrizione del sommelier

L'Aglianico del Vulture "Serra del Prete" di Musto Carmelitano è un rosso profondo ed espressivo, testimone fedele di una delle zone d'elezione del principe del centro-sud. Inutile negarlo, l'Aglianico è un vitigno in grado di raggiungere gradi di complessità e longevità pressoché inarrivabili per molte altre varietà del centro-sud, ma come tutti i grandi vitigni autoctoni esige condizioni territoriali e climatiche ben precise. Tra le tre zone più vocate (Irpinia, Sannio e Vulture) quest'ultima è forse la meno nota, ma a nostro parere non certo per un fattore qualitativo. Qui in Basilicata l'Aglianico dà vita ad espressioni più sulfuree e speziate, e le interpretazioni di Musto Carmelitano sono la referenza assoluta per chi volesse approcciarsi a questa zona. Il rapporto qualità prezzo quasi imbattibile fa il resto, per un must da avere sempre in cantina.

Il "Serra del Prete" è un rosso prodotto con uve Aglianico in purezza, provenienti da viti di oltre 50 anni coltivate nel Vulture. In vigna sono bandite sostanze chimiche o di sintesi e si pratica l'agricoltura biologica. In cantina si procede senza manipolazioni di alcun tipo, pertanto tutte le fermentazioni alcoliche avvengono spontaneamente in contenitori d'acciaio e la dose di solforosa aggiunta all'imbottigliamento è estremamente contenuta. Il liquido affina per 10 mesi tra acciaio e cemento.

Il "Serra Del Prete" di Musto Carmelitano si presenta con la tipica veste dell'Aglianico, di un rosso intenso ed impenetrabile. Naso di grande forza ed intensità, con netti richiami al pepe nero, alla terra, e alla frutta scura, oltre ad una nota sulfurea tipica della zona. All'assaggio è ricco ma tutt'altro che compiaciuto, trainato da un dialogo costante tra freschezza e apporto tannico. Grande rosso da carne, in tutte le sue declinazioni.

Colore Rosso rubino con intensi riflessi violacei

Profumo Ricco e complesso, con note di frutta rossa e nera, sentori di fragola, lavanda e liquirizia

Gusto Ricchissimo e strutturato, sapido, dotato di buona e saporita tannicità, con un finale lunghissimo

produttore: Musto Carmelitano

Vini principali
Aglianico del Vulture
Anno fondazione
2007
Ettari vitati
4
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
20.000 bt
Enologo
Sebastiano Fortunato
Indirizzo
Via Pietro Nenni, 23 - 85020 Maschito (PZ)

Perfetto da bere con

  • Risotto con sugo di carne Risotto con sugo di carne
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Risotto ai funghi Risotto ai funghi
  • Selvaggina Selvaggina