Tenuta Montenisa - Antinori

Antinori e Franciacorta: una nuova storia di successo

La Tenuta Montenisa nasce dall’incontro tra la lunga esperienza dei Marchesi Antinori e l’antica storia della vocata terra del Franciacorta. Una scommessa vinta nuovamente quella della famiglia Antinori, che dal 1999 ha deciso di prendere in possesso 60 ettari nella terra lombarda delle prestigiose bollicine e dimostrare ancora una volta le loro indiscutibili capacità di fare vino, in questo caso spumanti Franciacorta. Così la Tenuta Montenisa entra a far parte della grande galassia di possedimenti firmati Antinori, con una gestione agronomica ed enologica affidata a Giorgio Oddi e Renzo Cotarella. La realtà sorge nel cuore della denominazione nel piccolo e antico borgo di Carlino e nel lontano 1158 la straordinaria tenuta passò nella mani dei nobili conti Maggi di origine bresciana, che ne scriveranno il destino e il successo di questa zona, prima di lasciarla in eredità agli Antinori che ne modernizzeranno locali e vigneti. Al di sotto del complesso si trovano le antiche cantine della tenuta, dove dolcemente riposano ancora oggi, come secoli fa, le bottiglie, a cui è prestata la massima attenzione durante la loro fase di maturazione sulle fecce fini.

Giorgio Oddi gestisce la Tenuta Montenisa con una cura agronomica scrupolosa e molto attenta. Le rese in vigna sono tenute basse e le uve vengono raccolte, come da tradizione, leggermente prima della totale maturazione per concentrare al meglio la freschezza del frutto. Le varietà coltivate sono quelle che rappresentano maggiormente l’area vitivinicola: Pinot Nero e Chardonnay principalmente, con alcuni possedimenti di Pinot Bianco. Le fasi della vinificazione seguono le norme del Metodo Classico, quindi una prima fermentazione in acciaio, una lunga seconda fermentazione in bottiglia a contatto con i lieviti e sboccatura finale.

La produzione della Tenuta Montenisa Antinori si divide in due linee, di cui una “Classica” dedicata alle selezioni degli assemblaggi delle cuvée e un’altra incentrata sui “Millesimati” e sulle “Riserve” prodotte solamente nelle migliori annate. I Franciacorta Antinori si caratterizzano per un profilo elegante, fine e fresco, contraddistinto da un delicato bouquet di agrumi, note di pasticceria, frutta secca e leggeri cenni minerali. La massima eccellenza della Franciacorta nel segno degli Antinori!

Informazioni

Vini principali
Franciacorta
Anno fondazione
1999
Ettari vitati
60
Produzione annua
500.000 bt
Enologo
Giorgio Oddi, Renzo Cotarella
Indirizzo
Via Paolo VI, 62 - 25046 Cazzago San Martino (BS)
I vini della Tenuta Montenisa dei Marchesi Antinori