Giuseppe Calabrese

Una ricetta di famiglia ai piedi del Pollino

La cantina Giuseppe Calabrese è tradizione e orgoglio della Calabria; si tratta infatti di un’antica storia familiare che nasce a Saracena, ai piedi del massiccio del Pollino. Ci troviamo in un piccolo comune in provincia di Cosenza, nella parte più settentrionale della Calabria. Giuseppe è un giovane astro nascente del territorio e ha ereditato 3 piccolissime vigne dalla nonna Peppina, continuando a produrre secondo l’antica ricetta familiare. Nella sua tenuta si contano anche ulivi secolari che producono diverse varietà di olive, tra cui la Verace, la Tondina e il Leccino. Oltre a dedicarsi in prima persona alle attività olivicole, Giuseppe è anche un viticoltore che lavora 4 ettari con uve strettamente locali, come il Magliocco, la Guarnaccia e il Moscato di Saracena. In una terra così a lungo sfruttata per alte produzioni è sempre difficile trovare piccoli produttori, artigiani del vino, che si sono ancorati alle più antiche tradizioni e hanno deciso di investire in produzioni piccole e limitate che puntassero ad esprimere la vera tipicità del territorio. Giuseppe è uno dei pochi artigiani

Fin dai primi istanti Giuseppe Calabrese ha voluto praticare un’agricoltura biologica, che fosse rispettosa dell’ambiente e della terra. Così ha vietato ogni forma chimica di sintesi invasiva al fine di salvaguardare l’integrità del terreno. Le viti crescono così sane e pure, dando alla luce uve che conservano tutta l’autenticità espressiva del territorio. Un approccio in vigna così rispettoso è il preludio ad una vinificazione poco invasiva, caratterizzata da fermentazioni spontanee e assenza di filtrazioni e chiarificazioni. Nascono così etichette cariche di profumi e sapori che raccontano in ogni sorso la solarità e la ricchezza della selvaggia terra calabra.

La linea Giuseppe Calabrese conta una produzione molto bassa che si attesta introno alle 7-8.000 bottiglie per anno e include un Moscato di Saracena, un nettare prezioso e autentico che riscopre le potenzialità di un vitigno poco conosciuto al di là dei confini regionali, e un Magliocco, un rosso molto territoriale dalla beva semplice e diretta. Insomma Calabrese è per chi vuole riscoprire l’autenticità di un piccolo angolo di Calabria.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Magliocco, Guarnaccia, Moscato di Saracena
Anno di fondazione
2007
Ettari vitati
4
Produzione annua
8.000 bt
Enologo
Giuseppe Calabrese
Indirizzo
Via Santa Maria Maddalena, 258 - 87010 Saracena (CS)
I vini della cantina Giuseppe Calabrese