Kante

Vignaiolo, contadino, artista: una pietra miliare nel Carso, un protagonista dei vitigni autoctoni friulani

Per decenni i vini del Carso sono stati molto spesso snobbati; se negli ultimi tempi il movimento dei produttori di vino nel Carso si è ampliato lo si deve ad alcuni coraggiosi pionieri, tra i quali spicca su tutti il nome di Edi Kante. Kante ha saputo, nel corso degli anni, promuovere i suoi vini di assoluta qualità, riuscendo ad aprire la strada a pochi ma convinti seguaci. Edi Kante compare sulla scena vitivinicola del Carso nel 1980 e da allora è diventato un punto di riferimento tra i vigneron di questo splendido territorio, riuscendo a dare vita a vini che sono la perfetta espressione di questo terroir.

La grande passione di Edi e la sua ferrea volontà di far conoscere i vini della zona del Carso lo hanno anche portato a costruire una cantina unica: un buco di 15 metri di profondità che si sviluppa in più piani, a temperature naturali decrescenti, scavata in una cavità naturale di roccia viva. Una cantina davvero suggestiva e affascinante, che merita sicuramente una visita.

I vigneti di Edi si sviluppano in appezzamenti più o meno piccoli ricavati dalle doline, conche di terra fertile che emergono tra le rocce carsiche, o su terreni sassosi con riporti di terra rossa: tutti sono comunque stati “inventati” da Edi, che li ha creati spaccando rocce e spostando pietre.

Tutto questo ha contribuito al suo successo e alla produzione di vini unici, espressione di un territorio che deve molto a Kante e ai suoi metodi innovativi.

Informazioni

Vini principali
Malvasia, Vitovska, Sauvignon, Chardonnay
Anno di fondazione
1980
Ettari vitati
10
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
65.000 bt
Enologo
Eddy Kante
Indirizzo
Località Prepotto, 1/A - 34011 Duino Aurisina (TS)

 

 

"Edi Kante e il Carso: forse due sinonimi. Vignaiolo, contadino, artista, uno dei primi produttori che ha fermamente creduto nella valorizzazione di questo terroir pazzesco e dei suoi vitigni autoctoni"

Guida Slowine 2016
I vini di Kante