Patron

Agavi pregiate, forni di pietra e metodi ancestrali: la grande tequila del lontano Messico

Nel cuore della regione messicana di Jalisco, nella piccola cittadina di Atotonilco, si trova la sontuosa e antica proprietà della hacienda Patròn, la grande distilleria che produce una tequila ultra-premium, da molti considerata come una delle migliori al mondo. Quella della tequila Patròn è una storia antichissima, legata al nome di una delle distillerie più vecchie di tutto il Messico; il marchio è stato riacquistato nel 1989 per essere promosso in tutto il mondo e, dal 2002, la sua produzione è stata trasferita nell’attuale distilleria.

Nella distilleria Patròn si usano, come materie prime, i cuori di sola agave blu, una varietà molto pregiata di agave chiamata Weber e coltivata dagli ‘jimadors’ dell’azienda nei terreni vulcanici delle colline di Jalisco. Questa pianta impiega almeno otto anni per maturare e raggiungere quel livello zuccherino necessario per produrre la tequila Patròn. Una volta raccolto e tagliato, il cuore dell’agave (chiamato Piña) viene cotto in piccoli forni in muratura per 79 ore. Il succo che emerge dai forni viene quindi fatto macerare e fermentare, per poi essere distillato. Parte del succo viene distillato secondo il secolare processo Tahona (che prevede l’uso manuale di ruote di pietra, di botti di pino e di alambicchi discontinui, nonché la presenza di fibre di agave nel succo), il resto invece viene sottoposto al più moderno processo lamininatoio (senza fibre di agave). Le due differenti varietà di tequila prodotte vengono quindi miscelate e bilanciate insieme dal mastro distillatore Francisco Alcaraz per creare il prodotto finale: l’impeccabile e prelibata tequila Patròn.

Ogni goccio di tequila Patròn è prodotta secondo questo metodo manuale meticolosissimo, che prevede l’intervento di almeno 60 persone. In distilleria tutto è prodotto artigianalmente, dal taglio e la cottura delle agavi fino alla produzione delle pittoresche bottiglie, dei tappi di sughero e delle etichette. Che beve tequila Patròn ha quindi la garanzia di bere un distillato di altissima qualità, morbido e dai pregiati aromi, prodotto manualmente con estrema precisione e attenta cura dei dettagli.

Informazioni

Regione:
Distillati principali
Tequila
Anno di fondazione
1989
Mastro distillatore
Francisco Alcaraz
Indirizzo
Hacienda Patrón - 45040 Atotonilco El Alto

 

 

"Invece di costruire forni di pietra più grandi o più grandi vinificatori e alambicchi, abbiamo replicato in realtà il processo originale di piccoli lotti più volte, in sostanza, la creazione di una dozzina di piccole distillerie sotto il nostro stesso tetto. È così che siamo stati in grado di mantenere la nostra qualità elevata e costante"

Francisco Alcaraz, mastro distillatore
Le tequila di Patron