Poderi dal Nespoli

Dalle colline di Forlì, vini tipici della tradizione

Poderi dal Nespoli è una dinamica realtà dell’Emilia-Romagna, che produce una gamma di vini dal carattere tipicamente territoriale, che esaltano la particolarità del luogo e il profilo dei vitigni storicamente presenti in queste generose e ricche terre. La tenuta si trova nel cuore dell’area collinare di Forlì, per la precisione nella Valle del Bidente. Si tratta di una vera e propria terra di confine, che collega l’area appenninica della Toscana e la Riviera Romagnola. Fin dai tempi antichi è sempre stata una via di passaggio, all’interno di un contesto ambientale selvaggio e incontaminato, ancora oggi preservato grazie alla presenza del Parco delle Foreste Casentinesi, che garantisce un ampio polmone di verde ricco di biodiversità.

Poderi dal Nespoli è il frutto di quattro generazioni di viticoltori, che con amore e passione hanno sempre creduto nel potenziale di queste terre. Tutto nasce nel 1920, quando Attilio Ravaioli apre a Cusercoli l’Osteria “Da Tilio”, che nel giro di poco tempo diventa famosa per la sua cucina genuina, basata sui piatti tipici regionali e per il suo vino, che al tempo era venduto sfuso. Nel 1929, per far fronte alla crescente domanda di vino, viene costruita una nuova cantina. La produzione di vino diventa l’attività principale, tanto che viene ceduta la gestione dell’osteria per dedicarsi completamente alla viticoltura, con l’acquisizione del Podere Prugneto. L’azienda s’ingrandisce e comincia ad imbottigliare il vino in proprio, per poi venderlo direttamente nella zona della riviera Romagnola. Oltre al Sangiovese si incominciano a produrre anche i bianchi, con i vitigni Albana e Trebbiano.

Nel secondo dopoguerra nasce ufficialmente la cantina Poderi dal Nespoli. Le tecniche agronomiche sono riviste in modo da diminuire la produzione per ettaro in favore di una maggiore qualità dei vini. In cantina s’introducono gli affinamenti in barrique, puntando anche sulla longevità dei vini e non solo sul consumo immediato. Nel corso degli anni ’80, la proprietà si ingrandisce con l’acquisizione di nuovi terreni e con un innalzamento qualitativo di tutta la produzione, che raggiunge importanti riconoscimenti anche da parte della critica di settore, con il riconoscimento di Tre Bicchieri del Gambero Rosso nel 2004. Dal 2009 Poderi dal Nespoli è entrata a far parte del gruppo Mondodelvino e oggi i suoi vini sono presenti in oltre 30 paesi del mondo.

Altre informazioni

Anno fondazione
1929
Ettari vitati
180
Produzione annua
1.500.000
Enologo
Scipione Giuliani
Indirizzo
Villa Rossi, 50 - 47012 Nespoli (FC)
I vini di Poderi dal Nespoli