Valter Mattoni

Una scommessa del vino marchigiano, vinta.

I vini Valter Mattoni sono sicuramente state una delle più interessanti sorprese degli ultimi anni nel mondo vinicolo. Imbianchino dallo spiccato accento piceno e dal carattere “pane al pane e vino al vino”, Valter Mattoni ha deciso dal 2000 di trasformare la sua passione per il buon bere in un suo vino personale, stabilendo una cantina a Castorano. Il suo è un vino di carattere, intrigante e sincero come le persone di provincia e prodotto con metodi bio in appena 6000 bottiglie annue. Valter, per gli amici “roccia”, possiede vecchie vigne su terreni argillosi e alluvionali, alcune di oltre 50 anni, a 300 metri di quota sulle dolci colline dell’ascolano con vista mare.

Le vigne si trovano in una delle zone più favorevoli e ben esposte delle Marche ed ospitano anche uve montepulciano da cui si vinifica uno dei suoi prodotti migliori, l’Arshura. Prodotto fin dagli inizi della sua avventura, la parola rimanda ad una sete atavica, come la passione per il vino della famiglia Mattoni o forse proprio per la sete d’uva che caratterizza la personalità di Valter. Ad ogni modo, l’Arshura è un gioiello che non vi toglierà la sete, perché dopo un bicchiere ne vorrete ancora un altro. Montepulciano emozionante ed ispirato, non modaiolo, al naso è fruttato e speziato con note di carruba, tabacco e china, mentre al gusto è indomito, ma con agilità e grazia. Vini personali e di qualità per chi è alla ricerca di un prodotto originale e dal carattere sincero.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Montepulciano, Trebbiano
Anno di fondazione
2006
Ettari vitati
3.5
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
6.500 bt
Enologo
Marco Casolanetti
Indirizzo
Via Pescolla, 1 - 63081 Castorano (AP)
I vini di Valter Mattoni