Catarratto 'Orange' Barracco 2017

Il Catarratto “Orange” di Francesca Barracco è un vino bianco macerato sulle bucce per qualche giorno, fino ad assumere una colorazione aranciata e un profilo aromatico intenso di agrumi canditi, arancia rossa, miele e frutta matura. Il sorso risulta però fresco, snello, agile e beverino, dalla sapidità mediterranea e dagli stuzzicanti tannini. Vino fatto come una volta con metodi artigianali

13,50 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Terre Siciliane IGT
Vitigni
Catarratto 100%
Regione
Gradazione
12.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Viti ad alberello di 45 anni di età in Contrada Minneno a Mazara del Vallo, su terreni argillosi e calcarei. Coltivazione a regime biologcio
Vinificazione
Macerazione sulle bucce per 3 giorni e fermentazione spontanea con lieviti indigeni in vasche d’acciaio per circa 15 giorni, con minima aggiunta di solfiti (circa 3 mg/l)
Affinamento
Circa 7 mesi sulle fecce fini in vasche d’acciaio
Filosofia produttiva
Fatti come una volta con metodi artigianali, Senza solfiti aggiunti o minimi, Lieviti indigeni, Vini bianchi macerati sulle bucce, Orange Wine,

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Quando aprire
Per apprezzare al meglio un vino biologico o fatto in modo tradizionale, ti consigliamo di lasciarlo “respirare” 15-20 minuti prima di gustarlo
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per orange wine di media struttura, che necessitano di una leggera ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione del Catarratto di Francesca Barracco

Il Catarratto della cantina Francesca Barracco è un vino sorprendente, capace di coniugare la complessità aromatica tipica dei bianchi macerati sulle bucce ad una beva semplice e snella: la bottiglia ideale per approcciarsi all’entusiasmante mondo degli orange wine, capace di emozionare i neofiti e appassionare anche i più esperti. Con la sua personalità siciliana mediterranea e solare, non estranea a psichedelici e variopinti arabeschi di agrumi e frutta candita, incarna l’essenza dell’artigianalità contadina, focalizzata ad ottenere una ricca estrazione di sostanze aromatiche senza ricorrere a trucchi o additivi.

Il Catarratto Orange Barracco viene infatti prodotto in meno di 5.000 bottiglie da Roberto Bruno, figlio della proprietaria dell’azienda agricola, con una sensibilità rivolta alla salvaguardare l’ambiente, alla valorizzazione dei frutti del raccolto e al rispetto del consumatore, che, nelle intenzioni del produttore, “deve ritrovare nel bicchiere gli odori e i sapori tipici del vitigno e del territorio, senza incorrere in nessun spiacevole effetto collaterale”. Nasce da piante di 45 anni di età radicate su un terreno argilloso e calcareo a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, e coltivate in biologico sin dagli anni ’90. In cantina Roberto effettuata una macerazione delle bucce per 2 o 3 giorni e lascia fermentare il mosto spontaneamente in piccole vasche di acciaio per 12-15 giorni. Durante la vinificazione e i successivi mesi di maturazione del vino in acciaio sono ammesse solo operazioni manuali di travaso e rimontaggio, senza l’ausilio di sostanza chimiche e facendo riferimento al calendario biodinamico di Maria Thun. La solforosa è ammessa, in quantità minime e trascurabili, solo in fase di imbottigliamento, quando viene effettuata una leggerissima filtrazione per eliminare i residui naturali.

Il Catarratto di Francesca Barracco nasce quindi dall’autentica sinergia tra l’agronomo, il vignaiolo, il corredo aromatico del vitigno e un territorio benedetto dal sole e dalle brezze marine. Il risultato è avvincente: introdotto alla vista da una brillante tonalità aranciata, si esprime con immediatezza e generosità in un ventaglio olfattivo che sfodera cornucopie di frutta matura, ceste di arance, mandarini e scorze candite e leggeri refoli di miele e delicate erbe aromatiche. Nonostante questa esuberanza aromatica, la beva si mantiene fluida e leggera, animata da una dissetante freschezza e da una piacevole sapidità mediterranea e quasi salina. Una leggera e vivace tessitura tannica chiude il sorso con maestria, rendendolo asciutto e molto gastronomico.

Colore Aranciato tenue e luminoso

Profumo Ricco e intenso, con sentori di arancia rossa, agrumi canditi, miele, frutta molto matura ed erbe aromatiche

Gusto Molto fresco, sapido, snello e beverino, con accenti salini e tannini vivaci in chiusura

produttore: Barracco Francesca

Vini principali
Cataratto
Anno di fondazione
1982
Ettari vitati
42
Uve di proprietà
100
Produzione annua
4.860 bt
Indirizzo
Via Emanuele Notarbartolo, 26 - 90141 Palermo

Perfetto da bere con

  • Risotto alle verdure Risotto alle verdure
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Frittura di pesce Frittura di pesce
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure