Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Champagne Blanc de Blancs Brut 'Cuvée S' Salon 2012 (Con confezione)
98 -@@-7-Robert Parker
95 -@@-8-Wine Spectator
98 -@@-9-James Suckling

Champagne Blanc de Blancs Brut 'Cuvée S' Salon 2012 (Con confezione)

Delamotte

Il Blanc de Blancs "Cuvée S" è tra le più leggendarie e storiche etichette della regione Champagne. Un vero e proprio monumento enologico, realizzato soltanto nelle migliori annate da un unico vitigno, lo Chardonnay, provenienti da un singolo cru, Le Mesnil-sur-Oger. La lunghissima permanenza sui lieviti per oltre 10 anni permette una lenta evoluzione, che si traduce in un color dorato dal perlage sottilissimo e peristente, caratterizzato da un sorso strutturato, raffinato, profondo e cremoso, di trainante freschezza e ottima tensione, e da un bouquet elegante e complesso, fatto di note di pane tostato, olio di arancia, brioche, nocciole, fiori gialli e zenzero candito

Non disponibile

Caratteristiche

Denominazione

Champagne AOC

Vitigni

Chardonnay 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

12 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Rifermentazione in bottiglia secondo il Metodo Champenoise

Affinamento

13 anni sui lieviti

Note addizionali

Contiene solfiti
Bottiglia da collezione, non soggetta a promozioni

DESCRIZIONE DEL CHAMPAGNE BLANC DE BLANCS BRUT 'CUVÉE S' SALON 2012 (CON CONFEZIONE)

Lo Champagne Blanc de Blancs Brut “Cuvée S” Salon è un’etichetta leggendaria per tutti gli amanti dei grandi Champagne. Salon rappresenta l’eccellenza assoluta di una Maison che ha saputo conservare una cura artigianale, basata su un rigoroso savoir-faire senza compromessi. È la rappresentazione della ricerca di purezza ed essenzialità: un solo vitigno, lo Chardonnay, un solo terroir, la Côte des Blancs, un solo Grand Cru di Mesnil-sur-Oger e una sola annata. Scelte semplici, tenute ferme nel corso degli anni, che hanno contribuito a costruire la fama mondiale di una delle Maison più ricercate e raffinate.

La “Cuvée S” è uno Champagne Blanc de Blancs Brut creato da una Maison che dal 1905 produce millesimati di alta gamma, in principio solo per piacere e consumo personale e solo dal 1920 commercializzati tra gli intenditori e i collezionisti più attenti. Oggi Salon fa parte del gruppo Delamotte, ma ha conservato intatta la sua identità e la sua vocazione all’eccellenza.  Le uve di Chardonnay provengono da una parcella di un ettaro “le Jardin Salon” e da altre 19 piccole vigne coltivate sul territorio del Grand Cru di Mesnil-sur-Oger, situate nella zona più prestigiosa sopra la chiesa del piccolo borgo.  Le uve sono selezionate accuratamente prima d’essere avviate alla pressatura soffice. Il mosto fiore viene avviato alla vinificazione in bianco e i vins clairs, dopo un periodo di affinamento di qualche mese, sono assemblati per creare la cuvée finale del millesimo. La seconda fermentazione si svolge in bottiglia secondo il Metodo Champenoise, con un periodo di sosta sui lieviti di 11 anni.

Champagne Blanc de Blancs Brut della Maison Salon “Cuvée S” è una bottiglia riservata a grandi occasioni e da degustare in abbinamento con del Jamon Iberco Patanegra, con un risotto al tartufo bianco o con un carpaccio di tonno. Nel calice si presenta di colore giallo chiaro con riflessi brillanti, attraversato da un perlage finissimo e luminoso, che sale sottile, discreto e continuo. Il bouquet è caratterizzato da raffinati profumi floreali, note di scorza di lime, pain brioche, sfumature tostate, aromi di frutta secca, frutta a polpa gialla e albicocca disidratata. Al palato regala aromi complessi e intensi, ricchi e armoniosi, con un sorso sostenuto da una vibrante tensione, che sfocia in un finale lungo, sapido e di grande freschezza.

Colore

Giallo dorato con perlage molto fine e di lunghissima persistenza

Gusto

Molto elegante, soffice, evoluto, grazioso e cremoso, di grande tensione e profondità

Profumo

Ricco, ampio e raffinato, con note di scorza di agrumi, olio di arancia, mandorla tostata, gentili richiami minerali e gessosi, guscio d'ostrica, soffuse note ossidate e di pasticceria secca