Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Etna Bianco Graci 2022
4 -@@-3-Bibenda
2 -@@-1-Gambero Rosso
91 -@@-9-James Suckling
90 -@@-5-Veronelli
Promo

Etna Bianco Graci 2022

Graci

L'Etna Bianco di Graci è un vino morbido e profumato, di buona armonia e complessità, nato da vigne ad alberello a più di 600 metri di altitudine. Sentori di fiori, pesca e ananas si avvicendano in un profilo di intrigante mineralità e freschezza

25,00 €
-11%
22,30 

Caratteristiche

Denominazione

Etna DOC

Vitigni

Carricante 70% e Catarratto 30%

Tipologia

Gradazione alcolica

12 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Lenta pressatura a grappolo intero e fermentazione alcolica con lieviti indigeni in vasche di cemento

Affinamento

6 mesi sulle fecce fini in acciaio

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL ETNA BIANCO GRACI 2022

L’Etna Bianco di Graci è un vino siciliano che nasce in una terra da millenni vocata alla produzione vitivinicola. La cantina nasce solamente due anni fa, ma già si è distinta per la qualità dei prodotti commercializzati. Alberto Aiello Graci è il fiero proprietario di questa realtà: ha abbandonato un lavoro sicuro a Milano dopo la laurea in Economia per seguire la sua passione per il mondo della vinificazione, avendo come obiettivo quella di dar vita a vini unici che potessero essere espressione autentica delle caratteristiche intrinseche del territorio siciliano. Il rispetto per la natura, i suoi frutti e l’ecosistema che circonda i suoi vigneti è il credo che guida ogni giorno il suo lavoro e che rende la sua attività sostenibile.

Le uve Carricante e Catarratto dell’Etna Bianco di Graci nascono in Contrada Arcurìa nel comune di Passopisciaro, precisamente sul versante nord dell’Etna. Il suolo è qui di colore bruno data la sua origine vulcanica ed è ricco di scheletri e sedimenti sabbiosi franchi ricchi di ferro e azoto per vini dal carattere deciso. L’intervento in vigna è ridotto al minimo indispensabile, senza uso alcuni di pesticidi e sostanze chimiche sintetiche. Il clima è mediterraneo con inverni miti e temperature piacevoli ed estati calde e secche, per uve dalla carica espressiva deliziosa. La vendemmia si svolge a metà del mese di ottobre ed è condotta manualmente; in cantina si verifica una lenta pressatura dei grappoli e una fermentazione alcolica in acciaio grazie all’azione dei lieviti indigeni. Affina in cemento sui lieviti per 8 mesi.

L’Etna Bianco di Graci è di un giallo paglierino con riflessi intensi e brillanti. I profumi ricordano la frutta a polpa gialla matura come la pesca, l’ananas e la pera in unione a una mineralità diffusa sul finale; in bocca è equilibrato, beverino e piacevolmente sapido per una beva intrigante. In abbinamento è perfetto con antipasti a base di molluschi, salmone affumicato e sushi e sashimi; interessante anche con piatti vegetariano e pesce alla griglia. Ottimo per accompagnate aperitivi spensierati al calar del sole estivo in riva al mare, per assaporare i sapori più tradizionali che la Sicilia può offrire.

Colore

Giallo paglierino

Gusto

Fresco, sapido, morbido e persistente

Profumo

Sentori fruttati di pesca gialla e ananas con piacevole e intrigante mineralità