Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Etna Bianco 'Guardoilvento' Pietro Caciorgna 2021

Etna Bianco 'Guardoilvento' Pietro Caciorgna 2021

Caciorgna Pietro

L’Etna Bianco “Guardoilvento” di Pietro Caciorgna è il primo bianco della cantina, un’addizione che permette l'esplorazione del vulcano nella sua interezza. Il Carricante è il protagonista di questo vino fresco e minerale. Al naso si percepiscono sentori di ginestra, poi agrumi, erbe aromatiche e sentori di pietra focaia, un richiamo alla mineralità che si percepisce in bocca. Fresco e di grande sapidità, è di piacevole e di facile beva e il parco aromatico persiste a lungo 

Non disponibile

27,50 

Caratteristiche

Denominazione

Etna DOC

Vitigni

Carricante 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

13 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica in acciaio

Affinamento

Alcuni mesi in acciaio

Filosofia produttiva

Vignaioli Indipendenti

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL ETNA BIANCO 'GUARDOILVENTO' PIETRO CACIORGNA 2021

Pietro Caciorgna realizza con l’Etna Bianco “Guardoilvento” la sua prima etichetta dedicata all’altra metà del vulcano. Dopo la serie di rossi a base di Nerello, ecco che si presenta la possibilità di esplorare il terroir etneo a 360 gradi, attraverso la vinificazione della bacca bianca più rappresentativa, ovvero il Carricante. Il disegno del grafico Dante Albieri descrive il vento tra le fronde della vite ad alberello.  

Etna Bianco “Guardoilvento” viene realizzato da Pietro Caciorgna tramite la vinificazione in purezza della varietà Carricante proveniente da due differenti proprietà, poste sul versante nord del vulcano. Una è la stessa secolare parcella da cui si ricava l’omonimo rosso: La Marchesa, nel comune di Castiglione di Sicilia, è costituita da viti impiantate prima dello scoppio della fillossera, alberelli a piede franco da selezione massale; in contrada Bocca d’Orzo è invece ubicata la parcella che esprime una particolare vocazione bianchista, nel comune di Randazzo. I suoli esprimono il carattere peculiare della montagna, caratterizzati da matrice lavica e ricchi di sabbia e numerose varietà di minerali, situati all’altitudine di 750 metri sul livello del mare, con esposizioni a nord e nord-est. Le uve sono vendemmiate a mano a piena maturazione e in cantina vengono pressate direttamente, con un brevissimo periodo di macerazione sulle bucce. La fermentazione alcolica avviene in vasca d’acciaio, mentre è evitata la malo-lattica. Il periodo di affinamento si svolge per 8 mesi in barrique di rovere francese di secondo passaggio.

Etna Bianco “Guardoilvento” di Pietro Caciorgna veste un luminoso color giallo paglierino, dai riflessi dorati. Il naso riconosce una personalità decisamente minerale nelle note di pietra focaia, amalgamate ai sentori più tipicamente mediterranei di ginestra e macchia, erbe officinali e rosmarino, con una fresca cornice di intensi accenni agrumati. L’assaggio rivela un Carricante di spessore, dove l’anima rocciosa si esprime appieno ed è accompagnata da una viva e persistente freschezza, insieme a richiami fruttati tropicali. Un bianco poliedrico per accompagnare crostacei e molluschi, ma anche taglieri di salumi crudi e formaggi semi stagionati.

Colore

Giallo paglierino dai riflessi dorati

Gusto

Decisamente minerale, leggero e vivacemente fresco, beverino e persistente

Profumo

Fiori gialli come ginestra, poi agrumi, erbe aromatiche come rosmarino e accenni di pietra focaia sul finale