Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Etna Rosso 'Ciauria' Pietro Caciorgna 2021

Etna Rosso 'Ciauria' Pietro Caciorgna 2021

Caciorgna Pietro

L'Etna RossoCiaurìa” di Pietro Caciorgna vuole essere un’espressione leggera e quotidiana dei grandi rossi del vulcano, a base di Nerello Mascalese. Dal primo impatto al calice, riesce pienamente nell’intento: leggero e fresco, ma non banale. Al naso si avvertono macchia mediterranea, frutta rossa come lampone e anche pesca nettarina, poi sentori di grafite sul finale. In bocca il tannino è fine, equilibrato da freschezza, medio corpo e piacevole calore, il sorso è persistente e delicato. Da provare con carni bianche o con dei piatti intensi a base di pesce 

Non disponibile

23,00 

Caratteristiche

Denominazione

Etna DOC

Vitigni

Nerello Mascalese 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

13.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica in vasche d'acciaio

Affinamento

6 mesi in barrique di rovere francese usate

Filosofia produttiva

Vignaioli Indipendenti

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL ETNA ROSSO 'CIAURIA' PIETRO CACIORGNA 2021

“Ciaurìa” rappresenta l’idea di Pietro Caciorgna di realizzare un vino semplice e di facile beva, ma che sapesse comunque raccontare il territorio del vulcano e la sua uva regina in maniera non banale. “Profuma” effettivamente di Etna questo Nerello Mascalese in purezza, così come il nome ci suggerisce: una interpretazione quotidiana di una zona straordinaria e di un vitigno complesso. Un’etichetta che viene prodotta dalla vendemmia 2009, affiancandosi al Nerello proposto in chiave più tradizionale.

Pietro Caciorgna dà vita all’Etna Rosso “Ciaurìa” nella sua cantina siciliana di Rovittello, sulle pendici del vulcano, vinificando in purezza le uve di Nerello Mascalese che provengono dalle contrade di Santo Spirito Spirito, in località Castiglione di Sicilia, e Bocca d’Orzo, nel comune di Randazzo. I suoli di queste parcelle del versante nord sono drenanti e rocciosi, caratterizzati da una terra nera porosa e profonda, ricca di minerali e composta essenzialmente di ceneri vulcaniche e sabbia. Gli alberelli, che provengono da selezione massale, hanno una fittezza d’impianto pari a 8.000 ceppi per ettaro e guardano il Mediterraneo verso nord-nord-est, da una altitudine di 750 metri sul livello del mare. La vendemmia si svolge manualmente alla piena maturità delle uve, generalmente intorno alla metà di ottobre. Le successive operazioni di vinificazione sono molto semplici: fermentazione alcolica e malolattica in vasca d’acciaio e successivo affinamento di 6 mesi in barrique di rovere francese di secondo passaggio. Ulteriori 6 mesi di riposo in bottiglia sono necessari prima che l’etichetta esca dalla cantina.

Etna Rosso “Ciaurìa” di Pietro Caciorgna si presenta di un tipico colore rosso rubino scarico, d’aspetto limpido e trasparente. L’impatto dei profumi è preciso e di certa complessità, con le note di bacche rosse in primo piano, ribes e lampone su tutte, e poi un tocco di matura polpa gialla da pesca nettarina. Una sfumatura di coda sui sentori di grafite richiama dappresso la mineralità del terroir, che si ritrova all’assaggio in una sottile salinità. Il sorso è fresco e piacevole, equilibrato da tannini finissimi e dal finale persistente. I piatti di terra sono un perfetto accompagnamento a questo rosso: pollame e funghi, quiche di cavoli o spinaci.

Colore

Rosso rubino scarico

Gusto

Tannini fini, molto fresco ed equilibrato, finale pulito e lineare

Profumo

Frutti rossi come lampone e ribes, pesca nettarina, finale minerale dai sentori di grafite