Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Faro Le Casematte 2021
3 -@@-1-Gambero Rosso
94 -@@-5-Veronelli
5 -@@-3-Bibenda
93 -@@-7-Robert Parker

Faro Le Casematte 2021

Le Casematte

Il Faro Le Casematte è un vino ricco e complesso, dal profilo aromatico molto mediterraneo, affinato in botte grande per 24 mesi. Un bouquet profondo lascia emergere note vegetali, speziate e pepate, con sentori di frutta rossa. Al palato rivela grande freschezza e sapidità, buoni tannini e una lunga persistenza minerale

Non disponibile

26,00 

Caratteristiche

Denominazione

Faro DOC

Vitigni

Nerello Mascale 55%, Nerello Cappuccio 25%, Nocera 10%, Nero d’avola 10%

Tipologia

Gradazione alcolica

13.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Affinamento

12 mesi in tonneau e 6 in bottiglia

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL FARO LE CASEMATTE 2021

Il Faro Le Casematte è uno dei rossi più interessanti dell’attuale panorama enologico siciliano. Un blend di vitigni autoctoni della Sicilia orientale, affinato in rovere francese, che conquista per il suo equilibrio e la sua armonia. La punta estrema della Sicilia nord-orientale, che si protende verso la Calabria, divisa dal continente solo dal braccio di mare dello stretto di Messina, è una terra d’antichissime tradizioni nel campo della viticoltura, che risalgono addirittura ai tempi remoti della prima colonizzazione ellenica dell’VIII secolo a.C. Una storia lunghissima che negli ultimi decenni, cantine dinamiche e intraprendenti come Le Casematte hanno rinnovato e riportato all’attenzione degli appassionati con etichette di qualità e carattere.

Le Casematte Faro viene prodotto in una piccola tenuta affacciata sullo stretto, che prende il nome dalla presenza di tre fortificazioni, che risalgono al periodo della Prima e Seconda Guerra Mondiale, edificate a difesa dello strategico canale tra la Sicilia e la terraferma. Il vino nasce da un assemblaggio di 4 varietà storicamente presenti nel territorio: Nerello Mascalese 55%; Nerello Cappuccio 25%; Nocera 10% e Nero d’avola 10%, allevate a spalliera con rese che non superano i 50 quintali per ettaro. La vendemmia è manuale e per solito avviene verso la terza settimana di settembre. Dopo la vinificazione in rosso con macerazione sulle bucce, matura per un periodo di almeno 9 mesi in barrique e tonneau di rovere francese e conclude l’affinamento con ulteriori 6 mesi in bottiglia.

Il Faro è un rosso dal profilo solare e mediterraneo, che conquista per la sua intensità aromatica è la complessa armonia del suo bouquet. Il perfetto equilibrio delle quattro uve che lo compongono, deriva dalle più antiche tradizioni del territorio. Nasce così il fortunato blend di vitigni tipici dell’Etna, con il Nero d’Avola e con  l’antico vitigno autoctono Nocera. Il vino si presenta di un colore rosso rubino intenso e brillante. Il quadro olfattivo è caratterizzato da profumi floreali, aromi di piccoli frutti di bosco, sentori speziati, boisé e sfumature di erbe della macchia mediterranea. Al palato è profondo, con buona struttura, frutto ricco, denso, trama tannica fine e buona freschezza. Il finale è lungo e persistente, con piacevole chiusura sapida.

Colore

Rosso rubino brillante

Gusto

Ricco e intenso, dotato di grande freschezza e sapidità, con tannini nobili e lunga persistenza minerale

Profumo

Complesso e profondo, ricco di sfumature mediterranee, vegetali e speziate, con note di piccoli frutti rossi e cuoio