Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Malvasia Damijan Podversic 2019
2 -@@-1-Gambero Rosso
3 -@@-2-Vitae AIS
94 -@@-5-Veronelli
4 -@@-3-Bibenda

Malvasia Damijan Podversic 2019

Podversic Damijan

La Malvasia Istriana di Podversic è un vino bianco morbido ed elegante, caratterizzato da un ricco profilo aromatico e olfattivo. Viene vinificato sulle bucce e matura per 36 mesi in botte grande, per poi esprimersi con grande intensità e pienezza di frutto

41,00 

Caratteristiche

Denominazione

Venezia Giulia IGT

Vitigni

Malvasia Istriana 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

15.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione con lieviti indigeni in presenza delle bucce in tini di rovere per almeno 60-90 giorni

Affinamento

36 mesi in botti da 20 e 30 ettolitri, poi 12 mesi in bottiglia

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Macerati sulle bucce, Orange Wine, Artigianali

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL MALVASIA DAMIJAN PODVERSIC 2019

La Malvasia di Damijan Podversic è senza ombra di dubbio uno dei vini bianchi italiani più profondi ed emozionanti in assoluto, frutto dell'interpretazione di un vignaiolo dall'immenso talento. Non possiamo nascondere emozione e trasporto quando parliamo dei vini di Damijan Podversic, mattatore assoluto del Collio Sloveno, capace come pochi altri di interpretare una terra tanto vocata in modo così netto e definitivo. Allievo di un’autentica leggenda come Josko Gravner e convinto sostenitore della macerazione sulle bucce per i vini bianchi, non si può far altro che riconoscere a Damijan una compiutezza stilistica pressoché unica e riconoscibile, votata alla piena maturazione delle uve, che permette di ottenere vini ricchi e suadenti, ma al contempo non privi di acidità e apporto salino. Vini ''universali'' che uniscono bevitori neofiti ed appassionati, come solo le più grandi bottiglie sanno fare.

La Malvasia Podversic è ottenuta da uve in purezza dell'omonimo vitigno, provenienti dalle vigne di Gradisciutta e del Monte Calvario, che poggiano su terreni caratterizzati dalla Ponka, ovvero la tipica marna arenaria che caratterizza i suoli locali. In vigna non si ricorre all'utilizzo di alcuna sostanza che non sia rame ed un po' di zolfo, prestando come già accennato grande attenzione al perfetto grado di maturazione delle uve. In cantina si prosegue con fermentazioni alcoliche spontanee e macerazione sulle bucce di 60-90 giorni in tini di rovere. Il vino affina successivamente per 3 anni in botti grandi di rovere, e per 12 mesi in bottiglia prima della messa in commercio.

Il vino Malvasia si presenta nel calice con veste dorata intensa orlata da riflessi arancioni. Naso profondo e suggestivo, ricco di descrittori tra cui spiccano l'albicocca matura, la camomilla, la scorza d'arancia e le erbe spontanee. Classico profilo olfattivo in cui perdersi, sebbene l'assaggio non sia da meno per ciò che concerne carattere e spessore. Ricchezza, volume e morbidezza non lasciano certo indifferenti, ma sono prontamente bilanciate da un giusto apporto di freschezza e sale, che rendono il liquido sinfonico. Un vero e proprio diamante, non grezzo ma perfettamente levigato.

Colore

Giallo dorato con riflessi aranciati

Gusto

Sostanzioso, voluminoso e di carattere, dai tratti finemente aromatici sostenuti da una buona acidità

Profumo

Camomilla, erbe aromatiche, miele e scorze d'agrumi, dotato di una fresca ed elegante nota minerale