Nero d'Avola 'Sherazade' Donnafugata 2021

Il Nero d'Avola "Sherazade" è un vino rosso mediterraneo, vestito di spezie al naso e accompagnato da sentori di frutta fresca, leggermente minerale e fumé. Al palato si avverte molto bene il frutto ed è piacevolmente rinfrescante. Racconta storie e mantiene vivo il discorso

Altre annate

Caratteristiche

Denominazione

Sicilia DOC

Vitigni

Nero d'Avola 100%

Tipologia

Vini Rossi

Regione

Sicilia (Italia)

Gradazione alcolica

13.5%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Allevati a controspalliera, siti a 200 - 450 metri sopra il livello del mare su suoli franco-argillosi

Vinificazione

Fermentazione alcolica in acciaio, macerazione per 6-8 giorni, malolattica svolta

Affinamento

4 mesi in vasche di acciaio, 3 mesi in bottiglia

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

Luca Maroni
2018
96 / 100
James Suckling
2018
91 / 100
Wine Enthusiast
2018
90 / 100
Bibenda
2019
Robert Parker
2018
88 / 100
Veronelli
2019
88 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

DESCRIZIONE DEL VINO ROSSO NERO D'AVOLA 'SHERAZADE' DONNAFUGATA 2021

Il Nero d’Avola “Sherazade” Donnafugata è un vino rosso siciliano che ben incarna lo spirito mediterraneo di una delle realtà produttive più importanti dell’intero meridione italiano. Un prodotto che è viva espressione del territorio, realizzato a partire da un’uva a bacca rossa fra le più tipiche e rappresentative della tradizione vitivinicola dell’isola, il Nero d’Avola. Questo “Sherazade”, il cui nome deriva da una delle protagoniste della raccolta di novelle “Le mille e una notte” a cui Donnafugata dedica parte delle sue etichette, colpisce per l’equilibrio perfetto che si riscontra fra naso e olfatto. Una bottiglia che ci regala una beva fresca, genuina e spensierata.

Il vino rosso “Sherazade” della cantina Donnafugata nasce da un’accurata selezione di Nero d’Avola, vitigno autoctono siciliano che viene coltivato in vigneti situati su terreni franco-argillosi a un’altezza ricompresa fra i 200 e i 450 metri sul livello del mare; dopo la raccolta, la fermentazione alcolica avviene in contenitori d’acciaio, macerando per 6-8 giorni e svolgendo anche la malolattica. Seguono poi l’affinamento, svolto in acciaio per circa 4 mesi, e l’imbottigliamento.

Lo “Sherazade” di Donnafugata è un Nero d’Avola che nel calice si manifesta con un colore rosso rubino luminoso, con qualche riflesso violaceo nell’unghia. Il ventaglio di profumi che si propaga al naso è incentrato su note fruttate di ciliegia e susina, alternate a leggeri sentori di spezie dolci e minerali. Al palato è di corpo, tattile, caratterizzato da un sorso fresco in perfetta corrispondenza gusto-olfattiva e da un tannino vellutato. E’ un’etichetta molto versatile dal punto di vista gastronomico, che accompagna diverse tipologie di pietanze e ricette: l’unica cosa importante è averne a disposizione sempre una buona scorta!

Colore Rosso rubino

Profumo Di ciliegia, frutti di bosco selvatici e violetta, con leggeri sentori fumé e minerali

Gusto Pieno e fresco, con aromi varietali accompagnati da un tannino morbido

produttore: Donnafugata

Anno fondazione
1983
Ettari vitati
410
Enologo
Antonio Rallo
Indirizzo
Donnafugata Cantine Storiche, Via Sebastiano Lipari, 18 - 91025 Marsala (TP)

Perfetto da bere con

  • Carne rossa in umido
  • Carne arrosto e grigliata
  • Pasta sugo di carne
  • Pasta al pesce col pomodoro
  • Zuppa di pesce col pomodoro