Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Orvieto 'Tragugnano' Sergio Mottura 2022
4 -@@-3-Bibenda
2 -@@-1-Gambero Rosso
92 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS

Orvieto 'Tragugnano' Sergio Mottura 2022

Mottura Sergio

L'Orvieto "Tragugnano" è un vino bianco fresco e minerale, dalla beva piacevole e immediata ma caratterizzata da una buona intensità aromatica. Scie di frutta fresca e fiori bianchi animano un sorso sapido, morbido e consistente, di buon equilibrio.

Non disponibile

14,00 

Caratteristiche

Denominazione

Orvieto DOC

Vitigni

Grechetto 50%, Procanico 40%, Sauvignon 10%

Regione

Gradazione alcolica

13.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione in acciaio a temperatura controllata

Affinamento

6 mesi sulle fecce fini in acciaio

Filosofia produttiva

Biologici, Vignaioli Indipendenti

Note addizionali

Contiene solfiti , bio da agricoltura Italia o EU

DESCRIZIONE DEL ORVIETO 'TRAGUGNANO' SERGIO MOTTURA 2022

Orvieto “Tragugnano” di Sergio Mottura è un vino dal gusto secco e morbido, dotato di un profilo generale semplice e complesso al contempo. Nasce da un blend di vitigni elaborato a seconda dell’annata trascorsa in vigna, a dimostrazione di come la cantina s’impegni sempre nel rispettare ciò che la natura decide senza forzare mai cambiamenti artificiali. Un’etichetta accompagnata da una buona intensità aromatica, perfetta all’ora dell’aperitivo e a tutto pasto, dove accompagna con gusto le ricette locali: provatelo con uno spaghetto in salsa di tonno e pomodoro.

Il “Tragugnano” Orvieto viene realizzato dalla cantina Sergio Mottura partendo dalle uve di Grechetto, Procanico e Sauvignon. Le viti crescono su terreni di derivazione vulcanica, ricchi di minerali, secondo i parametri dell’agricoltura biologica. Gli acini selezionati dalla diraspatura dei grappoli vengono pressati gentilmente e il mosto fermenta in contenitori d’acciaio in cui la temperatura è mantenuta sotto controllo. Il vino rimane poi a maturare per un semestre in acciaio, sino a quando non si dà inizio alle operazioni di imbottigliamento.

Orvieto “Tragugnano” di Sergio Mottura si palesa all’occhio con un colore giallo paglierino, influenzato da tocchi più dorati. I profumi che avvolgono il naso tracciano un profilo delicato e coeso, in cui la frutta si alterna ai fiori bianchi, su uno sfondo dominato da lievi sensazioni più minerali. All’assaggio è di corpo medio, fresco, piacevolmente aromatico e deciso al palato, con un sorso che risulta dominato da una componente gustosa minerale. Un’etichetta che, rimanendo ancora per qualche anno in bottiglia, trarrà ulteriore giovamento a livello evolutivo, nonostante sia già ottima da sorseggiare adesso.

Colore

Giallo paglierino con riflessi dorati

Gusto

Morbido e consistente, di bella freschezza e mineralità

Profumo

Delicato e compatto, di frutta fresca, fiori bianchi, pesca e cenni minerali