Pinot Nero Macea 2017

Il Pinot Nero di Macea è un grande vino rosso che proviene da un piccolo appezzamento situato sulle alte colline lucchesi. Dal sorso schietto e intenso, strutturato e di grande personalità, con un morbido tannino, svela un profilo aromatico piacevolmente rustico e diretto, con note di frutti di bosco, spezie, sfumature tostate e chiusure balsamiche e minerali. Vino artigianale, fatto come una volta

Caratteristiche

Denominazione
Toscana IGT
Vitigni
Pinot Nero 100%
Regione
Gradazione
12.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Fino a circa 500 metri di altitudine da giovani viti impiantate nel 2000. Agricoltura biodinamica
Vinificazione
Fermentazione spontanea in acciaio con lieviti indigeni. Nessuna filtrazione e aggiunta minima di solfiti
Affinamento
12 mesi in barrique usate
Filosofia produttiva
Artigianali, Lieviti indigeni,

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini rossi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

descrizione del Pinot Nero Macea

Il Pinot Nero della cantina Macea proviene dagli scoscesi pendii appenninici della Garfagnana, una terra inospitale per la maggior parte delle varietà di vite, ma che grazie al clima umido e caratterizzato da alte escursioni termiche tra giorno e notte risulta essere un habitat ideale per il vitigno soprannominato “enfant terrible”, di origine borgognona. Qui a Borgo a Mozzano la famiglia di Cipriano Barsanti vive dagli anni sessanta: il padre Mauro iniziò con un orto e della vigna per la produzione domestica di vino, trasferendo ai figli la volontà di riscattarne l’operato, rendendo omaggio a questa terra dal potenziale enoico ancora così inespresso.

Macea vinifica il suo Pinot Nero a partire da uve sane e frutto di agricoltura biodinamica, per mantenere l’integrità del frutto al primo posto tra le priorità: i vigneti si trovano ad un’altitudine di circa 500 mslm e i grappoli, carichi di sostanze fenoliche dovute alle alte escursioni termiche, riescono a raccontare fedelmente il loro territorio di origine. Nessun uso di lieviti selezionati in cantina, sostanze chimiche esogene e uso di solforosa ridotte al minimo se non a zero e grande lavoro manuale in vigna sono gli ingredienti principali per questo pinot toscano, fermentato in barrique usate e affinato in acciaio, che si sta ergendo a baluardo di una nuova tradizione ormai in ampia diffusione in tutto l’appennino toscano.

Il Pinot Nero della cantina Macea esprime con eleganza la sua essenza, a partire dalla veste rubino scuro ma leggero, di limpida trasparenza, per poi proseguire con un vorticoso profumo di rose e fiori freschi, incorniciato da sensazioni di spezie orientali, ciliegie leggermente mature e sbuffi balsamici e minerali. Al sorso sorprende per finezza, nonostante mantenga ben chiara nello spirito la sua anima prettamente rurale: fresco, ben sapido e di sontuosa succosità di frutto, attorniato da tannini leggeri, racconta di come questo indomabile vitigno abbia trovato un nuovo territorio in cui svilupparsi per mirare all’eccellenza.

Colore Rosso rubino intenso e scuro

Profumo Note di frutti di bosco, spezie dolci, richiami di sottobosco, erbe di montagna e finale leggermente balsamico

Gusto Schietto, intenso, corposo e lungo, dai tannini morbidi e ben integrati

produttore: Macea

Vini principali
Pinot Nero, Merlot, Pinot Grigio, Sauvignon
Anno fondazione
2000
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
7.000 bt
Indirizzo
Azienda Agricola Macea, Località Macea - 55023 Borgo a Mazzano (LU)

Perfetto da bere con

  • Risotto con sugo di carne Risotto con sugo di carne
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Carne arrosto e grigliata Carne arrosto e grigliata
  • Selvaggina Selvaggina
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati