Quartara Lunarossa 2017

Il Quartara è un Fiano vinificato sulle bucce in anfore di terracotta e affinato in botti di legno. Si tratta di un vino ricco e complesso, con profumi di miele, frutta tostata e spezie, dal gusto asciutto, sapido e corposo, dotato di delicati tannini. Buon potenziale di invecchiamento! Vino fatto come una volta con metodi artigianali

26,50 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Colli di Salerno IGT
Vitigni
Fiano 90%, Santa Sofia 10%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Viti di 20 anni di età allevate a guyot su terreno argilloso calcareo
Vinificazione
Diraspatura e lenta fermentazione spontanea con macerazione sulle bucce in anfore di terracotta da 250 litri chiamate 'quartare' per 60-90 giorni. Utilizzo minimo di solforosa e senza filtrazioni
Affinamento
12 mesi in botti di rovere di varia capacità
Filosofia produttiva
Artigianali, Senza solfiti aggiunti o minimi, Fatti in anfora, Macerati sulle bucce, Lieviti indigeni,

Premi e riconoscimenti

Robert Parker
2016
90 / 100
Bibenda
2016

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
14°-16°C
Quando aprire
Per apprezzare al meglio un vino artigianale, ti consigliamo di lasciarlo 'respirare' almeno 15-30 minuti prima di gustarlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini bianchi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 5 anni

descrizione del Quartara

Il Quartara è una brillante espressione di Fiano vinificato in anfora con lungo contatto sulle bucce: grande interpretazione del terroir dei Monti Picentini, nel salernitano, e fiore all’occhiello della cantina Lunarossa. Deve il suo nome al particolare tipo di anfora utilizzato, chiamato appunto ‘quartara’: otri in terracotta dalle antiche origine contadine, una volta diffuse nel sud Italia per conservare il vino e abbandonate per anni nelle cantine. Si tratta di una sorta di esperimento ben riuscito, ripreso dal passato in sostituzione ai contenitori freddi di acciaio e alle moderne botti di legno. Così nasce questo bianco limpido e genuino, dal look privo di interventi, in grado di svelare l'anima più sincera del territorio del salernitano.

Per la produzione del Quartara si utilizzano anche minime quantità di uve Santa Sofia, una varietà a bacca bianca molto simile al Fiano e oggi dimenticata, coltivata nel Cilento fino al XIX secolo. Le uve di Fiano e Santa Sofia vengono diraspate e poste con le bucce nelle quartare da 250 litri, dove avviene spontaneamente la fermentazione. Questo processo di fermentazione e macerazione può durare, a seconda delle annate, dai 60 ai 90 giorni: le bucce delle uve rilasciano progressivamente colore e sostanze aromatiche e il vino si arricchisce di struttura anche grazie al contatto con le fecce fini. Terminato questo processo il vino riposa in botti di rovere per circa un anno e viene imbottigliato senza filtrazioni e senza chiarifiche.

Il Quartara Lunarossa si presenta così come un vino bianco intenso e complesso dal colore giallo dorato intenso, leggermente opaco. Il suo bouquet è ricco e ampio e richiama la frutta candita, il miele, lo zenzero, le spezie, l'anice e il finocchietto. In bocca rivela un sorso pieno e voluminoso, dotato di una personalità fresca e minerale, che lo allunga verso un finale persistente e vanigliato. Stiamo parlando di un vino dotato di un buon potenziale di invecchiamento, già in grande forma, ma siamo sicuri con il tempo potrà raggiungere punte di grande eccellenza. La modernità e l’antica tradizione pulsano all’unisono nel cuore del Quartara.

Colore Giallo dorato intenso

Profumo Complesso e tridimensionale, con sentori di miele, zenzero, erbe aromatiche e canditi

Gusto Corposo, sapido, pieno e ricco, con finale di vaniglia

produttore: Lunarossa

Vini principali
Fiano, Aglianico, Falanghina
Anno fondazione
2001
Ettari vitati
5
Produzione annua
50.000 bt
Enologo
Mario Mazzitelli, Sabastiano Fortunato
Indirizzo
Via Valentino Fortunato, lotto 10 - 84095 Giffoni Valle Piana (SA)

Perfetto da bere con

  • Pesce alla griglia Pesce alla griglia
  • Pasta al pesce col pomodoro Pasta al pesce col pomodoro
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Risotto alle verdure Risotto alle verdure
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare