Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Raboso Carolina Gatti 2019

Raboso Carolina Gatti 2019

Gatti Carolina

Il Raboso di Carolina Gatti è un vino rosso energico e speziato, ottenuto dal tipico vitigno della Valle del Piave, vinificato e affinato in vasche di cemento. Ha un bouquet di frutti di bosco, pepe, spezie selvatiche e rabarbaro. Al palato è rotondo, speziato, fresco e con tannini vivaci.

Non disponibile

15,30 

Caratteristiche

Denominazione

Marca Trevigiana IGT

Vitigni

Raboso 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

11 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione con lieviti indigeni sulle bucce in vasche di cemento per circa 10 giorni. Senza charifiche né filtrazioni

Affinamento

Alcuni mesi in vasche di cemento

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Artigianali

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL RABOSO CAROLINA GATTI 2019

Il Raboso di Carolina Gatti è un rosso classico e tradizionale della Marca Trevigiana, prodotto con un antico vitigno del territorio, che ha alle spalle una lunga e gloriosa storia. Ai tempi della Serenissima, il Raboso del Piave era conosciuto come “vin da viajo”, per la sua capacità di resistere a lungo sulle navi, anche in difficili condizioni climatiche e di conservazione. La sua resistenza si deve alla generosa componente tannica e alla sua vivace freschezza, che lo preservano in modo naturale. Spigoloso e rustico da giovane, difficile da domare, è un vitigno in grado di regalare grandi rossi con uno straordinario potenziale d’invecchiamento.

Il Gatti Raboso è prodotto ancora seguendo le più antiche consuetudini del territorio. La tenuta di 5 ettari si trova a Ponte di Piave, in provincia di Treviso e le vigne sono gestite secondo l’antico metodo della Bellussera. Si tratta di un modo di allevare la vite sostenuta da un albero di gelso o da un tutore, in modo da farla salire fino a quasi 2 metri e gestire i tralci alti a raggiera.  Un sistema che faceva parte della vecchia cultura della mezzadria, quando bisognava produrre tanta uva e contemporaneamente coltivare il baco da seta e nell’ampio e alto interfilare piantare la verdura. Oggi le vigne sono dedicate solo alla produzione dell’uva e se gestita con basse rese, la Bellussara ha il vantaggio di proteggere le gemme dalle gelate e i grappoli dal sole e dall’umidità del terreno. Le vigne di Carolina Gatti hanno piante di oltre 80 anni, che producono uve di qualità e sono gestite con utilizzo solo di zolfo e rame. Le fermentazioni si svolgono in vasche di cemento, con utilizzo di lieviti indigeni e macerazione sulle bucce di circa 10 giorni. Il vino matura alcuni mesi in cemento e viene messo in bottiglia senza chiarifica o filtrazioni.

Il vino Raboso prodotto da Carolina Gatti rappresenta il rosso della tradizione, schietto, diretto, immediato e fedele alle caratteristiche varietali del grande vitigno del Piave. La macerazione abbastanza breve e poco estrattiva, permette d’avere un Raboso già piacevole da bere giovane, ma che può restare in cantina per diversi anni senza temere il trascorrere del tempo. Il vino ha un colore rosso rubino. Al naso si apre con sentori speziati e aromi intensi di frutti di bosco. Il sorso è robusto e ricco, con trama tannica in piacevole rilievo e grande freschezza finale.

Colore

Rosso rubino intenso

Gusto

Rotondo, concentrato, speziato e molto fresco, con tannini vivaci

Profumo

Profondo e speziato, con sentori di frutti di bosco, spezie selvatiche, pepe e rabarbaro