Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Riesling 'Mesdì' Gerry Scotti - Giorgi 2023

Riesling 'Mesdì' Gerry Scotti - Giorgi 2023

Giorgi

Il Riesling "Mesdì" è un vino bianco fermo fresco, fruttato e varietale, caratterizzato da un lieve residuo zuccherino che lo rende molto piacevole. Sentori di fiori gialli e pesca, dovuti a una breve macerazione sulle bucce, emergono da una tessitura morbida e armonica

10,90 

Caratteristiche

Denominazione

Oltrepo Pavese DOC

Vitigni

Riesling Renano 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

13 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Pigiadiraspatura con breve macerazione sulle bucce, decantazione statica e fermentazione in acciaio

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL RIESLING 'MESDÌ' GERRY SCOTTI - GIORGI 2023

Il "Mesdì" testimonia ancora una volta le grandissime potenzialità del Riesling, facendo delle sue armi migliori una spiccata mineralità e la spensieratezza di beva. Il bianco prodotto dal binomio Gerry Scotti-famiglia Giorgi racconta l'intreccio di due realtà fortemente legate alla loro terra d'origine e alla voglia di valorizzarla. Gerry infatti non ha mai dimenticato la sua terra natia, i profumi dei campi e soprattutto la vigna del nonno, quella che riuniva la famiglia durante la vendemmia. Da qui il desiderio di ritornare alle origini, e come se non collaborando con una cantina che dal 1875 produce vini di estremo livello qualitativo? Il risultato è quello di una linea di vini quotidiani davvero sorprendenti, sempre accoglienti e di pronta beva, perfetti connubi di freschezza e morbide tattilità. Il Riesling non fa eccezione, portando in dote un leggero residuo zuccherino, che rende il vino ancora più gioioso ed accogliente.

Il vino "Mesdì" proviene da uve Riesling in purezza, coltivate interamente nella zona dell'Oltrepò Pavese. Le rese per pianta sono piuttosto contenute, in modo da dar vita ad una produzione più centrata sulla qualità che sulla quantità. Dopo cernita e vendemmia delle uve, che avvengono in modo manuale, i grappoli vengono portati in cantina per avviare la fermentazione. Dopo la pigiodiraspatura, il mosto rimane a contatto con le bucce per una breve macerazione, in modo da fornire al liquido maggiore vigore e profondità. Segue una chiarifica statica, e la fermentazione alcolica, che avviene a temperatura controllata in contenitori d'acciaio inox in modo da preservare freschezza e profumi varietali dell'uva. Dopo un ulteriore brevissima sosta nello stesso contenitore, il liquido viene imbottigliato e messo in commercio.

Il bianco "Mesdì" si palesa nel calice con colore paglierino intenso e carico. Indubbiamente Riesling dalla prima olfazione, che in questa declinazione propone il consueto corredo minerale fatto di sferzate di pietra focaia, alternandolo a frutta matura a polpa gialla, dove spicca la pesca. Poi ricordi floreali, quasi sottotraccia, che delineano un quadro molto variegato nella sua semplicità. Il sorso, di grandissima armonia, mostra una materia abbastanza ricca, perfettamente bilanciata tra l'apporto di freschezza e sapidità, ed un gioioso piccolo residuo zuccherino. Dà ovviamente il meglio sulla cucina di mare, ma la sua facilità di beva non ne impedisce il consumo durante un allegro aperitivo. Finisce in un attimo!

Colore

Giallo paglierino

Gusto

Morbido, armonico ed elegante, caratterizzato da un leggero residuo zuccherino

Profumo

Ricco e varietale, con note di fiori gialli e pesca