Rum 'Solera 1796' Santa Teresa

Il Rum "Solera 1796" di Santa Teresa è una delle massime espressioni di rum del Venezuela. Caratterizzato da un ottimo rapporto qualità/prezzo, nasce da una selezione di rum invecchiati tra 4 e 35 anni botti di rovere, poi immessi in un Metodo Solera di oltre due secoli fa. È complesso, ricco, corposo, dolce e suadente

33,90 € 49,50 € - 32% Disponibilità immediata

Caratteristiche

Prodotto da
Melassa di canna da zucchero
Regione
Gradazione
40.0%
Formato
Bottiglia 70 cl - con confezione
Affinamento
Da 4 a 35 anni in botti di rovere, poi con Metodo Solera in botti di rovere del Limousin

Premi e riconoscimenti

Wine Enthusiast
94 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Balloon basso
Balloon basso

Il Balloon basso per il Rum permette di essere impugnato con il palmo della mano, scaldando il distillato con la temperatura corporea e permette alle componenti volatili di ossigenarsi ed essere maggiormente apprezzate

descrizione del sommelier

Il “Solera 1796” dell’Hacienda Santa Teresa è il rum di riferimento del Venezuela, baluardo di una produzione artigianale e di qualità in un contesto dominato dalle grandi distillerie internazionali. Questa etichetta viene prodotta dal 1996, quando venne creata per festeggiare i primi 200 anni di vita della distilleria. Dopo secoli di storia, questa hacienda, situata nello stato venezuelano di Argua, a circa 80 km dalla capitale Caracas, è rimasta indipendente ed è gestita dalla famiglia Vollmer.

La produzione del Rum Santa Teresa si fonda sul metodo di invecchiamento Cryaderas y Soleras, reinterpretato con grande rigore e precisione. In questo caso il sistema Solera, inaugurato nel 1796 alla fondazione della distilleria, viene continuamente alimentato immettendo nelle botti disposti a piramide una riserva di rum nata dalla miscelazione di tre differenti distillati, di cui uno ottenuto con alambicco discontinuo, già invecchiati da 4 a 35 anni in botti di rovere. Questo complesso sistema garantisce la perfetta integrazione di rum giovani e vecchi e, quindi, continuità della produzione e costanza qualitativa. La famiglia Vollmer, proprietaria della distilleria, garantisce che il prodotto finale possa contenere anche una parte del primissimo barile del 1796, il cui contenuto è miscelato con quelli successivi nella piramide secolare delle botti.

Il Rum Santa Teresa Solera 1796 rappresenta la massima espressione dell'arte del rum del Venezuela. È ricco e complesso, dolce e raffinato, con un corpo pieno e toni di tabacco e spezie. Di colore rame profondo, sprigiona all’olfatto un leggero profumo di frutta matura e prugna secca, accompagnato da note di vaniglia in secondo piano. Ricco e complesso, dolce ma molto raffinato, fermo e pulito al palato, dal medio al pieno corpo con un tono leggero di legno, tabacco e spezie. I piacevoli sentori durano a lungo con una lunga persistenza.

Colore Oro, con riflessi ambrati

Profumo Intenso, fruttato e speziato, di frutta essiccata, legni nobili, vaniglia, cuoio, cannella e spezie dolci

Gusto Dolce, caldo, suadente, ricco, speziato, di lunga persistenza

produttore: Santa Teresa

Distillati principali
Rum
Anno fondazione
1796
Mastro distillatore
Nestor Ortega
Indirizzo
Hacienda Santa Teresa, El Consejo - 2118, Aragua (Venezuela)