Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Spumante Metodo Classico Brut Gran Cuvée Storica 'Giorgi 1870' Giorgi 2018
5 -@@-3-Bibenda
89 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
Promo

Spumante Metodo Classico Brut Gran Cuvée Storica 'Giorgi 1870' Giorgi 2018

Giorgi

Il Brut Gran Cuvée Storica "Giorgi 1870" è uno spumante metodo classico dell'Oltrepò Pavese ricco e sorprendente, affinato sui lieviti in bottiglia per 36 mesi. Invitanti sentori di frutta fresca, esotica e crosta di pane si riuniscono in un sorso morbido e cremoso, fresco e dinamico.

21,00 €
-10%
19,00 

Caratteristiche

Denominazione

Oltrepo Pavese Metodo Classico DOCG

Vitigni

Pinot Nero 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

12.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Spumante prodotto secondo il Metodo Classico o Champenoise, con rifermentazione in bottiglia

Affinamento

36 mesi sui lieviti

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL SPUMANTE METODO CLASSICO BRUT GRAN CUVÉE STORICA 'GIORGI 1870' GIORGI 2018

Lo Spumante Brut “Giorgi 1870” della cantina Giorgi è un chiaro esempio di come il metodo classico possa raggiungere l’eccellenza anche nel territorio dell’Oltrepò Pavese. Si tratta di un Gran Cuvee storico dell’azienda sita a Canneto Pavese; una cantina che vede le proprie origine risalire al 1875, quando la prima generazione vitivinicola della famiglia Giorgi produceva vino per le famiglie dei paesi vicini.

La vera svolta la si è avuta a partire dal 1970 quando Gianfranco e Antonio hanno costruito una moderna cantina, raggiungendo da subito l’eccellenza e contribuendo a dare lustro in Italia e nel Mondo allo splendido territorio dell’Oltrepò Pavese. Al di là del fiume Po, dove il clima è asciutto d’inverno e umido e dolcemente ventilato in estate, troviamo i vigneti di Giorgi: vecchi vigneti di famiglia valorizzati per produrre grandi vini, come lo Spumante Brut “Giorgi 1870” che nasce da uve Pinot Nero 100% che provengono da un’attenta selezione nelle zone di Montecalvo Versiggia, Santa Maria Della Versa e Rocca De’ Giorgi, tutte coltivate a un’altezza che oscilla tra i 250 e i 400 metri sul livello del mare.

Dopo la raccolta, effettuata alla fine di agosto, l’uva viene pressata sofficemente per estrarre il mosto e farlo poi fermentare con l’ausilio di lieviti selezionati in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata. L’imbottigliamento avviene nella primavera successiva, mentre il vino prosegue il suo affinamento in bottiglia per almeno 36 mesi. E’ proprio questo periodo che genera quelle tipiche e piacevoli note di lieviti e crosta di pane accompagnate da aromi agrumati e di ananas. In bocca spicca per morbidezza e per un perlage fine, ma dinamico.

Colore

Giallo paglierino tendente al dorato

Gusto

Persistente e ricco, con perlage fine e abbondante

Profumo

Note di frutta fresca, con aromi di erbe aromatiche e fragranza di pane