La Palazzola

Una fucina di novità e sperimentazioni nella campagna di Terni

Stefano Grilli è il vignaiolo eclettico e carismatico della cantina La Palazzola, una delle migliori realtà produttive del Ternano, in località Vascigliano. Dopo aver abbandonato una brillante carriera da ingegnere, Stefano ha dato vita, in collaborazione con l’enologo Cotarella, a una realtà vivace e dinamica, fondata su una filosofia attenta all’ambiente e incline a sperimentazioni continue, lontana dall’idea di routine produttiva: non c’è anno in cui non venga presentato un nuovo vino, una nuova etichetta, un nuovo blend.

La Palazzola sorge su una terra collinare argillosa e ricca di scheletro. I vigneti sono allevati ad alberello e a cordone speronato, senza l’uso di erbicidi e di trattamenti del suolo. La conduzione della cantina valorizza la tradizione e le radici vitivinicole del territorio senza farsene imprigionare ma concependole come il fondamento per nuove sperimentazioni e per creare nuovi percorsi.

La produzione de La Palazzola spazia dai rossi corposi, ai vini bianchi fermi, senza dimenticare le bollicine e i pluripremiati passiti. Negli ultimi anni il lavoro sui vini dolci e sugli spumanti ha assunto una progressiva centralità e la produzione ha beneficiato di una ricerca meticolosa delle soluzioni tecniche sia in Francia che in loco. Sono così nate nuove etichette che hanno raggiunto, soprattutto nelle categorie Metodo Classico e passiti, impressionanti vertici qualitativi.

Informazioni

Regione
Vini principali
Spumante Metodo Classico, blend di vitigni internazionali, Occhio di Pernice
Anno fondazione
1922
Ettari vitati
29
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
150.000 bt
Enologo
Riccardo Cotarella
Indirizzo
Loc. Vascigliano 45 - 05039 Stroncone (TR)
I vini di La Palazzola