Monte Rossa

Una cantina che ha fatto la storia della Franciacorta con spumanti di grande classe

La cantina Monte Rossa è stata fondata nel 1972 da Paolo Rabotti. Nel 1992 è stata affidata al figlio Emanuele, che oggi, con grandissimo entusiasmo, segue la produzione in cantina, cercando di introdurre costantemente qualche novità, soprattutto nella tecnologia di cantina.

Un esempio a questo proposito è la nuova struttura realizzata nel 2000, in grado di sfruttare la forza di gravità, consentendo di utilizzare il meno possibile le pompe e proteggendo il vino dall’ossidazione. Il resto lo fanno i bellissimi vigneti di Monte Rossa, caratterizzati da un microclima davvero perfetto, poiché inserito in quella fascia collinare che chiude il lago d’Iseo, separandolo dalla pianura.

I terreni di Monte Rossa sono morenici di origine glaciale, capaci di donare ai vini la perfetta dose di sapidità ed eleganza. Un altro elemento che contribuisce a donare equilibrio nel tempo ai vini della cantina è, oltre all’utilizzo della barrique per la fermentazione per circa il 60% delle uve, il costante impiego di vino di riserva, che viene ogni anno tenuto da parte, consentendo così di dare uniformità ai vini col susseguirsi degli anni.

Morbidezza, sapidità ed equilibrio sono gli elementi che contraddistinguono i vini di Monte Rossa, ormai divenuta una eccellenza nel panorama vitivinicolo della Franciacorta. Se si vuole conoscere la Franciacorta si deve senza ombra di dubbio passare da Monte Rossa.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Franciacorta
Anno di fondazione
1972
Ettari vitati
70.0
Uve di proprietà
100.0
Produzione annua
500000 bottiglie
Enologo
Cesare Ferrari
Indirizzo
Via Marenzio, 14 - Frazione Bornato di Cazzago San Martino (BS)
I Franciacorta della cantina Monte Rossa