Cerasuolo d'Abruzzo 'Piè delle Vigne' Cataldi Madonna 2018

Il Piè delle Vigne di Cataldi Madonna è un Cerasuolo d'Abruzzo di media intensità e struttura che viene lasciato affinare per 12 mesi in acciaio e per altri 12 in vetro. Si offre con un rosa molto intenso e un bouquet di piccoli frutti rossi molto nitidi e vivi al sorso, di piacevole freschezza e con un finale che regala una sensazione minerale che tende al fumé

23,50 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Cerasuolo d'Abruzzo DOC
Vitigni
Montepulciano 100%
Regione
Gradazione
14.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vinificazione
Macerazione dell'uva per 4-5 giorni, con vinificazione in bianco per l'85% e in rosso per il 15%
Affinamento
12 mesi in acciaio, poi altrettanti in vetro
Filosofia produttiva
Vignaioli Indipendenti,

Premi e riconoscimenti

Gambero Rosso
2018
3 / 3
Slowine
2018

2018: 'Vino Rosato dell'anno' dalla Guida del Gambero Rosso 2021

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
12°-14°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 15-30 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini rosati di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione del sommelier

Il Cerasuolo d'Abruzzo "Piè delle Vigne" di Cataldi Madonna è il lato rosato dello splendido vitigno Montepulciano d’Abruzzo, l’altra espressione tradizionale della nobilissima uva della zona, nonché di piacevolissima beva. Si può quasi definire un rosso mascherato per via delle sue qualità intrinseche di complessità e intensità.

Lo storico vignaiolo del territorio abruzzese dedica la giusta attenzione per ottenere un vino di questo genere, tant’è che le uve impiegate sono quelle di uno dei migliori vigneti della cantina, dal quale si ottiene anche il Montepulciano Tonì. Frutto della macerazione del 15% delle uve per 4-5 giorni, secondo un’antica metodologia detta "scavata", ovvero si aggiunge tale mosto a quello precedentemente pressato e in fase di fermentazione. Attraverso questa metodologia si accresce il potenziale espressivo e la longevità del vino, grazie al contatto sulle fecce fini che dura per alcuni mesi. Una volta terminata la fase fermentativa, il vino viene imbottigliato e sosta ad affinare per 12 mesi all’interno delle stesse bottiglie.

Il Cerasuolo d'Abruzzo "Piè delle Vigne" alla vista si accende di un vivo color rosa, dalle note di color rubino. Al naso si esprime su sentori di piccoli frutti rossi e di mandorla su una trama vegetale, quasi balsamica. Al palato risulta essere molto fresco, dai tannini ben integrati con la nota acida, di buona struttura e dal frutto sempre vivo e nitido, dalla lieve sapidità e mineralità. Esternazione da grande vino quotidiano per un rosato dalle ottime capacità espressive.

Colore Rosa intenso, con sfumature rubino

Profumo Note di piccoli frutti rossi, con un finale lievemente ammandorlato

Gusto Di media intensità e struttura, con un frutto vivo e nitidissimo, di bella freschezza e con una bella sensazione minerale che tende al fumé

produttore: Cataldi Madonna

Vini principali
Montepulciano, Pecorino
Anno fondazione
1920
Ettari vitati
31
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
190.000 bt
Enologo
Lorenzo Landi
Indirizzo
Località Piano - Ofena (AQ)

Perfetto da bere con

  • Pesce in umido Pesce in umido
  • Pasta al pesce col pomodoro Pasta al pesce col pomodoro
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Zuppa di pesce col pomodoro Zuppa di pesce col pomodoro
  • Risotto ai funghi Risotto ai funghi