Chardonnay Caprai 2017

Lo Chardonnay di Arnaldo Caprai è un vino bianco prodotto in Umbria con vinificazione svolta esclusivamente in acciaio. Un calice tutto giocato su freschezza e bevibilità, al naso sfodera ondate profumate di agrumi, polpa di pera e pesca con contorni minerali e delicatamente burrosi. Il sorso è agile e sottile, di bella freschezza e piacevole finale gustativo

9,50 € 12,50 € - 24% Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Umbria IGT
Vitigni
Chardonnay 100%
Regione
Gradazione
12.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vinificazione
Fermentazione alcolica in serbatoi di acciaio a temperatura controllata
Affinamento
3 mesi in serbatoi di acciaio e 3 mesi in bottiglia

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Vino perfetto da bere subito

descrizione del Chardonnay di Caprai

Lo Chardonnay firmato da Caprai è un vino bianco umbro dal carattere spigliato che impiega davvero poco tempo per farsi apprezzare. Si tratta di un prodotto lavorato esclusivamente in acciaio che al naso presenta quindi note croccanti e nitide, giocate su diverse sfumature fruttate e cenni più minerali, mentre al palato il sorso scorre con la giusta semplicità. Una bottiglia facilmente comprensibile che testimonia come Caprai, accanto a una linea di etichette complesse ed evolute, sia in grado di realizzare vini la cui lettura è più immediata. Lo Chardonnay è pronto per essere stappato ora, così da poterne gustare appieno il profilo lineare.

Questo Chardonnay viene realizzato dalla cantina Caprai partendo dalle omonime uve, allevate con il sistema del guyot. Ci troviamo in filari dove la resa per ettaro è compresa fra i sessanta e i novanta quintali. Dopo la vendemmia e la diraspatura dei grappoli, si procede con la fase di pressa, da cui si ricava il mosto. La fermentazione avviene in serbatoi d’acciaio inossidabili in cui la temperatura viene sempre mantenuta sotto controllo. L’affinamento finale prevede una maturazione dapprima in acciaio – per tre mesi – e poi in bottiglia, per altri tre mesi. Terminata questa fase, il vino è finalmente pronto per venire immesso in commercio.

Il bianco Chardonnay di Caprai si presenta alla vista con un colore giallo paglierino, caratterizzato da una luminosità particolarmente intensa. Il naso si apre su note fruttate, che pian piano cedono il passo a sfumature più minerali e rimandi burrosi. All’assaggio è di corpo leggero, vivace e dinamico al palato grazie a un sorso che evidenzia un carattere salino. Un’etichetta che si dimostra molto versatile in cucina, accompagnando diverse ricette e preparazioni oltre ad essere perfetta per gli stuzzichini dell’aperitivo.

Colore Giallo paglierino limpido e lucente

Profumo Note agrumate, di polpa di pera e pesca con contorni minerali e di burro

Gusto Fresco e di bella beva, animato da una energica vena salina

produttore: Caprai Arnaldo

Vini principali
Sagrantino, Montefalco Rosso, Grechetto
Anno fondazione
1971
Ettari vitati
130
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
900.000 bt
Enologo
Attilio Pagli
Indirizzo
Arnaldo Caprai, Località Torre, 1 - 06036 Montefalco (PG)

Perfetto da bere con

  • Pasta al pesce in bianco Pasta al pesce in bianco
  • Stuzzichini Stuzzichini
  • Uova e torte salate Uova e torte salate
  • Pizza Pizza
  • Formaggi freschi Formaggi freschi