Grillo Feudo Principi di Butera 2018

Il Grillo di Feudo Principi di Butera è un bianco siciliano dal profilo squisitamente mediterraneo, vinificato esclusivamente in acciaio. Il corredo olfattivo ampio e delicato è ravvivato da sentori di agrumi, ananas e piccole erbette spontanee, intersecato da vive venature sapide. In bocca è fresco e agile, beverino e sapido, dagli echi piacevolmente mentolati in chiusura

12,00 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Sicilia DOC
Vitigni
Grillo 100%
Regione
Gradazione
12.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vinificazione
Fermentazione alcolica in serbatoi di acciaio a 16-18°
Affinamento - maturazione
Alcuni mesi in serbatoi di acciaio

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo tranquillamente riposare in cantina per 2-3 anni

descrizione del

Il Grillo di Feudo Principi di Butera ama parlare di sé raccontando il territorio da cui nasce. L’analisi olfattiva rivela infatti un ventaglio di profumi che riportano ai famosi e tanto apprezzati agrumi coltivati in Sicilia, rilanciando poi il concetto di “terroir” con note che ammiccano alla macchia mediterranea che caratterizza il paesaggio dell’isola. La beva è lineare e puntuale, molto dinamica. Un’etichetta che, appena aperta, rischia di finire troppo in fretta.

Questo Grillo ha origine da vigne situate a un’altezza sul livello del mare compresa fra i 250 e i 350 metri. Il terroir si caratterizza per una matrice bianca, di composizione calcarea. I grappoli, raccolti in seguito alla vendemmia manuale, vengono immediatamente trasferiti nei locali adibiti alla vinificazione della cantina, dove sono diraspati. In seguito gli acini si avviano alla fase di pressatura soffice, e il mosto ottenuto da quest’operazione fermenta in serbatoi d’acciaio a temperatura controllata, ricompresa fra i 16 ei 18 gradi. L’affinamento finale prosegue in acciaio per qualche mese, periodo in cui il vino rimane a contatto con le fecce fini.

Il Grillo Feudi Principi di Butera si palesa all’occhio con un colore tipicamente paglierino, attraversato da sfumature che si attestano su una tonalità verdolina molto leggera. Lo spettro olfattivo si orchestra intorno a note sottili, dove la frutta esotica e gli agrumi s’intrecciano con rimandi alle erbe aromatiche, tipiche del paesaggio che circonda le vigne. In bocca scorre con grande facilità, favorendo una beva semplice da cui affiora una vena minerale; sul finale si avverte anche un lieve sapore mentolato. Un bianco perfetto per tutte le stagioni, che ha inoltre il pregio di presentarsi con un rapporto qualità-prezzo vantaggioso.

Colore Giallo paglierino con nuance verdoline

Profumo Delicati sentori di ananas e agrumi succosi con contorni di erbe aromatiche

Gusto Facile, leggero, dissetante, di vena minerale e allungo mentolato

produttore: Feudo Principi di Butera

Vini principali
Nero d'Avola, Syrah, Grillo, Insolia
Anno di fondazione
1997
Ettari vitati
180
Uve di proprietà
100
Produzione annua
800.000 bt
Enologo
Antonio Froio
Indirizzo
Contrada Deliella - 93011 Butera (CL)

Perfetto da bere con

  • Stuzzichini Stuzzichini
  • Tartare di pesce Tartare di pesce
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Pasta al pesce in bianco Pasta al pesce in bianco
  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce