Nerello Mascalese 'Eruzione 1614' Planeta 2019

Il Nerello Mascalese "Eruzione 1614" è un vino rosso ricco e corposo, nato da uve coltivate sulle pendici dell'Etna, vinificato in acciaio e affinato in botte per 12 mesi. I profumi sono intensi e complessi, di frutti rossi, foglie secche e spezie selvatiche, il sorso è elegante, equilibrato e dinamico, sostenuto da fini tannini e da toni fruttati e speziati

21,00 € 23,00 € - 9%
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Sicilia DOC

Vitigni

Nerello Mascalese 100%

Tipologia

Vini Rossi

Regione

Sicilia (Italia)

Gradazione alcolica

13.5%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Vigneto di Sciaranuova, allevato ad alberello e spalliera, a 510-850 m di altitudine su sabbie laviche

Vinificazione

In acciaio con macerazione di 21 giorni

Affinamento

12 mesi in botti di rovere

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

James Suckling
2017
96 / 100
Robert Parker
2017
92 / 100
Wine Spectator
2017
92 / 100
Gambero Rosso
2017
2 / 3
Veronelli
2018
88 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 15-30 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini rossi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 5 anni

DESCRIZIONE DEL VINO ROSSO NERELLO MASCALESE 'ERUZIONE 1614' PLANETA 2019

Il Nerello Mascalese "Eruzione 1614" di Planeta è uno di quei vini rossi che assurge al rango d’eccellenza. La storica cantina siciliana è impegnata ormai da cinque secoli nel racconto della propria terra e delle espressioni più intime del proprio territorio, in special modo di quelle zone più vocate per i diversi vitigni.

Proprio in tema di zone di grande rilevanza, non si può non parlare del magico vulcano che domina la parte a Sud-Ovest dell’isola: l’Etna. Questo vino è dedicato proprio ad una delle sue eruzioni, quella del 1614, la più lunga di tutti i tempi, ovvero 10 anni di pirotecniche esplosioni. Le viti Nerello Mascalese sorgono a diverse altitudini, dai 510 metri sino a 850 metri sopra il livello del mare, dove si trova il Cru dell’Etna Sciaranuova, dove si arrestò proprio la colata lavica del 1614. I suoli, su cui sono radicati i vigneti, sono di una tonalità scusa, dovuta alla presenza di sabbie laviche ricche di minerali tipiche della zona vulcanica. Le uve, dopo la vendemmia manuale, vengono subito refrigerate e selezionate in cantina. Dopo la pigiadiraspatura, viene svolta la fermentazione alcolica in acciaio, con la presenza delle bucce, per 21 giorni. Una volta eseguita l’operazione di svinatura, avviene la fermentazione alcolica, sempre in acciaio. L’affinamento, invece, dura un periodo di 12 mesi all’interno di botti di rovere da 25 e 36 ettolitri.

Il Nerello Mascalese "Eruzione 1614" emerge nel bicchiere con un luminoso rosso rubino. Al naso i profumi rimandando a quelli del vulcano, attraverso note di incenso, di erbe officinali e sbuffi sulfurei. Si susseguono, poi, sentori di frutti del sottobosco e ricordi speziati. Vibrante al sorso, avvolge di una fine e setosa tessitura il palato, è elegante, potente ed equilibrato. Un vino di fine espressività che sorge dalle ceneri del magico camino.

Colore Rosso rubino luminoso

Profumo Intenso ed elegante, con sentori di frutta rossa, foglie, secche, erbe officinali e spezie selvatiche

Gusto Equilibrato e dinamico, con tannini eleganti e note di frutti di bosco

produttore: Planeta

Vini principali
Nero d'Avola, Merlot, Syrah, Cerasuolo di Vittoria, Chardonnay, Fiano
Anno fondazione
1985
Ettari vitati
395
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
2.500.000 bt
Enologo
Alessio Planeta
Indirizzo
Planeta, Contrada Dispensa - 92013 Menfi (AG)

Perfetto da bere con

  • Carne rossa in umido
  • Affettati e Salumi
  • Risotto ai funghi
  • Selvaggina
  • Pasta sugo di carne