Rosé Livio Felluga 2018

Il Rosé di Livio Felluga è un vino rosato delicato, armonico e piacevole, vinificato in acciaio e in recipienti di terracotta. Emana fragranze floreali e fruttate di roselline, piccoli frutti rossi e delicate spezie dolci. Il sorso è morbido, fresco, equilibrato, sapido e minerale

Caratteristiche

Denominazione
Venezia Giulia IGT
Vitigni
Merlot, Pinot Nero
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vinificazione
Pressatura soffice, decantazione statica del mosto, fermentazione alcolica in acciaio e, per una piccola parte, in recipienti di terracotta
Affinamento
Alcuni mesi sui lieviti in acciaio e in recipienti di terracotta

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rosati leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione del Rosé di Livio Felluga

Il Rosé friulano firmato Livio Felluga è un rosato interessante, che testimonia la voglia di guardare avanti di una cantina che è considerata pietra miliare dell’enologia regionale, ma che nonostante ciò non smette di porsi nuove sfide e traguardi. Proprio come quello di unire Merlot e Pinot Noir vestendoli di rosa, in una bottiglia dal naso accattivante, preludio di un sorso fresco e iodato, che richiama quindi abbinamenti pregiati con ostriche, bottarga e ricci di mare. Una bella novità per concedersi un Rosé originale.

Questo Rosé Livio Felluga è un vino che nasce dall’unione fra due internazionali, Pinot Nero e Merlot, coltivati in un terroir ricco di marne e arenarie di origine eocenica. Tra i filari la lotta ai parassiti segue i metodi dell’agricoltura integrata, a basso impatto ambientale. I grappoli vengono raccolti manualmente in cassette durante la fase di vendemmia, evitando così il minimo ammostamento. Dopo la pressatura soffice, il mosto viene chiarificato tramite decantazione, per poi fermentare sia in recipienti d’acciaio inox a una temperatura controllata, sia, per una piccola parte, in recipienti di terracotta. Il vino prosegue poi ad affinare in acciaio e terracotta per pochi mesi, per essere quindi imbottigliato.

Il Rosé Livio Felluga si presenta alla vista con un colore rosa leggero, dotato di una particolare brillantezza e tonalità di colore. Il ventaglio che si sviluppa al naso è sin dai primi istanti piacevole, e racconta un intreccio fra tocchi floreali e fruttati, mentre sul finale dell’analisi olfattiva emergono anche leggeri riferimenti speziati. In bocca è di corpo snello e beverino, con un sorso d’impronta fresca e sapida, giocata su un’armonia generale molto interessante. Un’etichetta che si propone di mostrare il terroir friulano e il suo carattere con una veste nuova e originale, frutto dello spirito innovativo che da sempre caratterizza l’operato di Felluga. 

Colore Rosato tenue e luminoso

Profumo Piacevole e floreale, di rose, delicati fiori rossi, piccoli frutti e leggere spezie dolci

Gusto Morbido, fresco, fruttato, sapido e minerale, di ottimo equilibrio

produttore: Felluga Livio

Vini principali
Terre Alte, refosco, chardonnay, ribolla gialla, sauvignon, pinot grigio, vitigni rossi internazionali, picolit
Anno fondazione
1956
Ettari vitati
170
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
800.000 bt
Enologo
Stefano Chiocciolo, Viorel Fiocca
Indirizzo
Livio Felluga, Via Risorgimento, 1 - 34071 Cormòns Fraz. Brazzano (GO)

Perfetto da bere con

  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Sushi e Sashimi Sushi e Sashimi
  • Tartare di pesce Tartare di pesce
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare
  • Pizza Pizza