Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Valpolicella Ripasso Superiore 'Monti Garbi' Tenuta Sant'Antonio 2020
3 -@@-2-Vitae AIS
4 -@@-3-Bibenda
2 -@@-1-Gambero Rosso
94 -@@-11-Luca Maroni

Valpolicella Ripasso Superiore 'Monti Garbi' Tenuta Sant'Antonio 2020

Tenuta Sant'Antonio

Il "Monti Garbi" è un Valpolicella Ripasso è un vino rosso morbido e di buona ricchezza aromatica, affinato per almeno 15 mesi in botte. Ha un intenso bouquet di fiori rossi, violette, frutti di bosco e spezie dolci. Il sorso è morbido e avvolgente, equilibrato da scie fresche e minerali

Non disponibile

Caratteristiche

Denominazione

Valpolicella Ripasso DOC

Tipologia

Gradazione alcolica

14 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL VALPOLICELLA RIPASSO SUPERIORE 'MONTI GARBI' TENUTA SANT'ANTONIO 2020

Il Valpolicella Superiore Ripasso “Monti Garbi” racchiude tutta la brillante personalità della cantina Tenuta Sant’Antonio ed esprime al meglio le grandi potenzialità del terroir della Valpolicella. Monti Garbi è la località, compresa nel comune di Colognola ai Colli, dove si trovano alcuni vigneti e la cantina della Tenuta Sant’Antonio, fondata nel 1989 dai quattro fratelli Castagnedi a partire da un podere paterno.

Il Valpolicella “Monti Garbi” Tenuta Sant’Antonio è prodotto con la tecnica del ripasso, consistente nel far rifermentare il vino sulle vinacce residue dell’Amarone, in modo da rinforzarne la struttura. Questa rifermentazione avviene, per il “Monti Garbi”, in tonneaux di rovere da 500 litri, con batonnage effettuato mensilmente per un anno. Il processo di produzione prevede, infine, un riposo di almeno 15 mesi in tonneaux da 500 litri, di cui 30% nuovi e 70% di secondo passaggio.

Dalla spiccata competenza enologica dei fratelli Castagnedi nasce un vino strettamente legato al terroir veronese e alla tradizione, ma dalla personalità precisa e moderna, estremamente elegante. Al naso dispensa un bouquet di violette e petunie, unito a sentori di sottobosco, frutta selvatica, spezie e tabacco. La bocca è attraversata da scie minerali e da aromi morbidi e avvolgenti, illuminata da una buona freschezza che chiude su una trama speziata. Un vino in cui lo slancio e la vivacità del Vapolicella si incontrano con la profondità e la ricchezza dell’Amarone, per dar vita a un vino importante e longevo, nitido e raffinato.