Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Cabernet Sauvignon Casale del Giglio 2019
89 -@@-5-Veronelli
4 -@@-3-Bibenda
90 -@@-11-Luca Maroni
90 -@@-9-James Suckling

Cabernet Sauvignon Casale del Giglio 2019

Casale del Giglio

Il Cabernet Sauvignon di Casale del Giglio è un'espressione tutta laziale di questo noto vitigno internazionale, affinato quasi 20 mesi in barrique. Il profilo odoroso è ampio e intenso, con lampone, ciliegia sotto spirito e cassis ben riconoscibili con echi di ginepro e muschio. Il sorso è pieno, corposo, di bella avvolgenza, tannino maturo e lunga complessità finale

Non disponibile

16,30 

Caratteristiche

Denominazione

Lazio IGT

Vitigni

Cabernet Sauvignon 100%

Tipologia

Regione

Gradazione alcolica

14 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica in serbatoi di acciaio a temperatura regolata

Affinamento

18-20 mesi in barrique di rovere e fino a 12 mesi in bottiglia

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL CABERNET SAUVIGNON CASALE DEL GIGLIO 2019

Il Cabernet Sauvignon di Casale del Giglio è una bella interpretazione territoriale di questo famoso vitigno bordolese, che ha ormai colonizzato tutti i continenti del mondo. Nella zona dell’Agro Pontino, il Cabernet si esprime con una piacevole maturità di frutto, accompagnata dalla consueta eleganza del suo ampio spettro aromatico. Il lungo affinamento in barrique dona al vino una profondità e complessità che lo rende adatto ad accompagnare a tavola secondi piatti di carni rosse arrosto, stracotti o della selvaggina.

Il rosso Cabernet Sauvignon è figlio di un progetto visionario, che ha portato la viticoltura nelle terre dell’Agro Pontino, la campagna che si estende in provincia di latina, una cinquantina di chilometri a sud di Roma. Casale del Giglio è nato sul finire egli anni ’60, in un territorio ancora vergine per la viticoltura. Grazie a un accurato lavoro di zonazione, sono stati individuati i vitigni più adatti ai terreni e al clima, caratterizzato dalla vicinanza del mare e dalle sue miti brezze iodate. Tra i vari vitigni scelti, non poteva mancare il Cabernet Sauvignon, vero ambasciatore della Francia del vino nel mondo. Figlio di un incrocio spontaneo tra il Cabernet Franc e il Sauvignon Blanc, il Cabernet Sauvignon ha trovato lungo il litorale laziale, le condizioni per esprimersi su interessanti livelli qualitativi. La fermentazione viene svolta in serbatoi d’acciaio a temperatura controllata. Il vino matura in barrique di rovere per un periodo di 18-20 mesi e completa l’affinamento con un anno in bottiglia.

Il vino Cabernet Sauvignon della cantina laziale Casale del Giglio è un rosso strutturato e di buona ricchezza aromatica. Nel calice si presenta con una bellissima veste color rosso rubino. Il quadro olfattivo si apre su note di piccoli frutti a bacca scura, sentori di sottobosco, di spezie delicate e lievi cenni balsamici. Il sorso denota subito corpo e struttura importanti, una bella persistenza aromatica, una trama tannica fitta e raffinata. Il finale è lungo, con ritorni verso fresche sensazioni di eucalipto.

Colore

Rosso rubino denso

Gusto

Ricco, pieno, di bel corpo e ottima avvolgenza con tannino maturo e lunga persistenza balsamica

Profumo

Aromi a tinte scure di sottobosco, spezie dolci, echi vegetali e balsamici