Villa Sparina

Il vino come principio creativo

Per raccontare Villa Sparina il migliore punto di partenza sono le sue cantine: le grandi volte risalenti al XVIII secolo che si estendono nei sotterranei della Tenuta sono viva testimonianza del suo passato vitivinicolo e di come oggi tale vocazione continui ad essere espressa nelle sue bottiglie. La Villa, un tempo proprietà dei Marchesi Franzoni di Genova, ha conosciuto un nuovo slancio enologico quando nel 1954 è stata acquistata dalla famiglia Moccagatta, che l’ha resa una vera e propria perla tra le colline di Monterotondo. La prima vendemmia della tenuta risale al 1974 e da allora la sua produzione si è contraddistinta per un forte orientamento alla qualità senza compromessi, che le ha permesso di definire un’identità chiara ad ogni sorso.

Villa Sparina conta circa 100 ettari di proprietà che circondano la tenuta, di cui circa 65 di superficie vitata circondata da boschi. Qui, sotto i raggi del sole e accarezzate dalle brezze provenienti dal Mar Ligure, maturano le varietà autoctone di Cortese e Barbera che, grazie a processi di vinificazione moderni e creativi, danno vita a una produzione elegante, sorprendente e longeva, divenuta negli anni la migliore rappresentazione della Cantina. La Famiglia Moccagatta ha infatti ricostruito la forte identità storica della Villa, attingendo al suo passato e ponendo le basi per un solido futuro.

Lo stile inconfondibile e territoriale di Villa Sparina si ripropone non solo nella continua ricerca di eccellenza vendemmia dopo vendemmia, ma anche - letteralmente - nelle sue bottiglie. La loro particolare forma, ispirata ad antiche bottiglie rinvenute durante la ristrutturazione della Tenuta, è al pieno servizio della sostanza: rotonda ma dalla buona struttura, armoniosa e caratteristica come il nettare che ospitano. Anche la scelta del colore non è lasciata al caso, ma richiama quello tipico della maturazione dell’uva Cortese e conferma la più salda delle filosofie della Villa: il vino è un principio creativo. Proprio forte di questo credo la cantina ha saputo investire con tecnica nella propria continua innovazione, cercando continuamente di rendere onore alla vigna e ai suoi frutti.

Informazioni

Regione
Anno fondazione
1974
Ettari vitati
65
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
600.000 bt
Enologo
Giuseppe Caviola
Indirizzo
Villa Sparina, Frazione Monterotondo, 56 - 15066, Gavi (AL)
I vini di Villa Sparina