Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Champagne Rosé Brut 'Second Skin' Magnum Ruinart
94 -@@-8-Wine Spectator

Champagne Rosé Brut 'Second Skin' Magnum Ruinart

Ruinart

Lo Champagne Rosé "Second Skin" firmato Ruinart è una innovativa e sostenibile versione, realizzata con una rivoluzionaria confezione ricilabile proveniente da carta di alberi di foreste europee eco-gestite. Nasce da un lungo progetto durato 2 anni che ha visto la realizzazione di 7 prototipi prima di arrivare alla soluzione finale. L'eco-design si ispira alle Crayeres, le meravigliose cave di gesso patrimonio UNESCO di Ruinart. Insomma una nuova scelta eco-sostenibile per un nuovo futuro! Una versione Magnum per i tuoi festeggiamenti.

Caratteristiche

Denominazione

Champagne AOC

Vitigni

Pinot Noir, Chardonnay

Tipologia

Gradazione alcolica

12.5 %

Formato

Magnum 150 cl

Vinificazione

Rifermentazione in bottiglia secondo il Metodo Champenoise

Affinamento

Almeno 36 mesi sui lieviti

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL CHAMPAGNE ROSÉ BRUT 'SECOND SKIN' MAGNUM RUINART

Lo Champagne Rosé Brut “Second Skin” di Ruinart è la novità dell’anno. Un’edizione speciale di uno dei grandi classici della Maison. Da sempre simbolo di eleganza e ricchezza aromatica, il Rosé è apprezzato per il suo sorso armonioso e appagante. Oggi viene proposto in una innovativa versione, frutto del continuo impegno di Ruinart verso una sempre maggiore sostenibilità in tutti i settori. Il packaging Second Skin è un astuccio eco-compatibile, che non utilizza plastica, è completamente riciclabile e va a sostituire i classici Coffret. Una scelta nel segno di uno stile raffinato, che va incontro anche alla sensibilità green delle nuove generazioni.

Il Rosé Brut “Second Skin” è uno Champagne che sorprende per il connubio perfetto tra la raffinata ricerca estetica e le tradizioni della più antica Maison della Champagne. Il desiderio innovare fa parte del DNA di Ruinart, prima Maison a proporre al mercato una cuvée Rosé nel 1764, ad acquistare le Crayeres in gesso per affinare i suoi vini e a iniziare collaborazioni con il mondo dell’arte alla fine dell’Ottocento. Seguendo la sua vocazione pionieristica, Ruinart ha creato un packaging, che copre la bottiglia proprio come una seconda pelle. La custodia è completamente riciclabile, realizzata con fibre di legno naturali provenienti da foreste europee gestite secondo criteri sostenibilità ambientale. Il suo aspetto ruvido richiama la superficie del gesso delle antiche cave, rendendola anche al tatto emozionante ed espressiva.

“Second Skin” Rosé Brut di Ruinart è uno Champagne di grande fascino, realizzato con un assemblaggio quasi paritario di Pinot Noir della Montagne de Reims e dalla Vallée de la Marne e Chardonnay della Côte des Blancs e della Montagne de Reims. Al termine della pressatura soffice delle uve, i mosti dei due vitigni sono vinificati in bianco separatamente.  Al momento della creazione dell’assemblaggio, ai vins clair del millesimo si aggiunge una percentuale del 18-19% di Pinot Noir vinificato in rosso e un 20-25% di vini di riserva. La seconda fermentazione si svolge in bottiglia secondo il Metodo Champenoise, con un affinamento sui lieviti di almeno 48 mesi. Nasce cosi una cuvée armoniosa, che si presenta con un color rosa delicato, un perlage continuo e di grande finezza. Elegante e delicata, si apre all’olfatto con profumi floreali, aromi di agrumi, melagrana, lampone, ribes rosso e morbide sfumature di frutta esotica. Al palato ha una buona struttura, con aromi ricchi e cremosi, che regalano un sorso di straordinario equilibrio gustativo e un finale piacevolmente fresco. Una confezione speciale in un grande formato per un regalo di classe. 

Colore

Rosa brillante chiaro con perlage sottile e di lunga persistenza

Gusto

Delicato, raffinato, cremoso e sottile, di vibrante freschezza minerale

Profumo

Note di piccoli frutti di bosco, cenni di fragolina, crosta di pane, frutta secca e ricordi minerali