Falanghina 'Strione' Cantine Astroni 2013

La Falanghina "Strione" è un vino bianco macerato sulle bucce e affinato in botte per oltre un anno. Prodotta nella zona dei Campi Flegrei possiete una curiosa e profonda sfaccettatura floreale che si evolve in morbidi sentori fruttati. Di grande piacevolezza e sapidità, si distingue per la lunga persistenza e la particolare avvolgenza all'assaggio

Caratteristiche

Denominazione
Campania IGT
Vitigni
Falanghina 100%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Suoli tufaceo calcarei sulle pendici esterne del Cratere degli Astroni, ricco di minerali
Vinificazione
Pressatura soffice, macerazione sulle bucce per circa metà della fermentazione alcolica. Parziale fermentazione malolattica
Affinamento
Sulle fecce fini in acciaio seguito da 18 mesi in botti di legno
Filosofia produttiva
Macerati sulle bucce,

Premi e riconoscimenti

Vitae AIS
2013
Bibenda
2012

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10° C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare “respirare” il vino 15-20 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione della Falanghina Strione

“Strione” è il nome che le Cantine Astroni hanno dato alla propria Falanghina macerata. Un elemento insolito tra i morbidi rilievi della metropoli di Napoli, flagellati nelle passate ere geologiche da numerose eruzioni vulcaniche che hanno dato origine a svariati crateri tra cui il Cratere Astroni, a ridosso del quale si sviluppano proprio le vigne della famiglia Varchetta. Vincenzo, insieme alla consulenza del suo fidato enologo Gerardo Vernazzaro e l’aiuto della moglie, riesce a gestire magistralmente l’eredità donatagli dal nonno e dal padre. I filari accolgono varie generazioni di Varchetta ormai da oltre 100 anni, sempre all’insegna del rispetto dell’ambiente e del mantenimento del patrimonio ampelografico, che qui in Campania è vastissimo.

Le Cantine Astroni producono “Strione” utilizzando unicamente uve Falanghina allevate a guyot a piede franco su terreni sabbiosi di origine vulcanica. Durante la seconda decade di Ottobre le uve vengono vendemmiate manualmente, mantenendo intatti gli acini per evitare fermentazioni spontanee inadeguate. Dopo la diraspa pigiatura, avviene una lunga macerazione in presenza di bucce che rimarranno fino a metà della fermentazione alcolica, avviata da lieviti selezionati. Una volta terminata questa fase, la fermentazione malolattica avviene in tonneaux da cinque ettolitri per due settimane. La fase di affinamento perdura in legno per oltre un anno, sempre sulle fecce fini.

La Falanghina “Strione” da tutta la personalità napoletana che le Cantine Astrioni ci tengono a mostrare, con il suo giallo oro carico e denso, ne è infatti una gustosissima espressione. Il calice sprigiona meravigliosi effluvi di miele di acacia, che continua ad evolversi in aromi di talco, dattero fresco e albicocca matura in perfetta coerenza con l’assaggio, che nella sua fresca agilità mostra il proprio risvolto candito di marmellata di bergamotto. La lunga macerazione e i tempi più prolungati di macerazione non lasciano strascichi incredibilmente riconoscibili, se non nella meravigliosa compostezza e nella piacevole avvolgenza che accompagnano il sorso. Piacevole ed intrigante, un esperimento magistralmente riuscito, impossibile essere traditi dal lascito della tradizione.

Colore Giallo dorato intenso

Profumo Note floreali, glicine e tarassaco, albicocca, pesca gialla, finale agrumato

Gusto Fresco, persistente e di buona struttura, equilibrato, sapido e minerale

produttore: Cantine Astroni

Vini principali
Falanghina, Piedirosso
Anno fondazione
1999
Ettari vitati
25
Uve di proprietà
50%
Produzione annua
250.000 bt
Enologo
Gerardo Vernazzaro
Indirizzo
Via Sartania, 48 - Napoli (NA)

Perfetto da bere con

  • Zuppa di pesce col pomodoro Zuppa di pesce col pomodoro
  • Carni bianche in umido Carni bianche in umido
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati
  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Frittura di pesce Frittura di pesce