Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Gattinara Riserva Magnum Torraccia del Piantavigna 2008
90 -@@-9-James Suckling
94 -@@-7-Robert Parker

Gattinara Riserva Magnum Torraccia del Piantavigna 2008

Torraccia del Piantavigna

Il Gattinara Magnum Riserva di Torraccia del Piantavigna è un vino rosso di grande eleganza e potenza in grado di esprime il fascino e la raffinatezza del Nebbiolo del Nord Piemonte. Dopo 4 anni in botti di legno, esprime un corredo aromatico intenso e molto complesso, con sfumature di viola, erbe apline, frutti di bosco e ricordi speziati e tostati. Il sorso ha ampiezza, struttura e intensità, racchiusi in un corpo elegante e nobile

Non disponibile

236,50 

Caratteristiche

Denominazione

Gattinara DOCG

Vitigni

Nebbiolo 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

14.5 %

Formato

Magnum 150 cl

Affinamento

48 mesi in botti grandi di rovere francese

Note addizionali

Contiene solfiti
Bottiglia da collezione, non soggetta a promozioni

DESCRIZIONE DEL GATTINARA RISERVA MAGNUM TORRACCIA DEL PIANTAVIGNA 2008

Il Gattinara Riserva Magnum di Torraccia del Piantavigna ha origine dell’Alto Piemonte, in particolare della zona di Ghemme ai piedi del Monte Rosa. La cantina nasce intorno al 1950 con Pierino Piantavigna quando acquistò nei pressi del Castello di Cavenago un piccolo appezzamento di terra con antistante una collina dall’eccezionale posizione che chiamò “Torraccia”. L’attività è oggi portata avanti dai nipoti di Pierino che, oltre a continuare il lavoro del nonno per la produzione di vino, sono impegnati anche per promulgare il rispetto dell’ambiente, della comunità e del territorio.

I vigneti delle uve del Riserva Magnum Gattinara di Torraccia del Piantavigna si estendono per circa 7 ettari e sono stati piantati su suoli di origine vulcanica e ricchissimi di minerali. Essi si presentano, inoltre, sassosi e porosi, caratteristica che comporta un drenaggio idrico repentino che, soprattutto in estate, può mettere alla prova le coltivazioni. Per questa motivazione, i grappoli hanno acini più piccoli e una quantità di tannini elevata. La vendemmia è compiuta manualmente per non rovinare la qualità dell’uva e in seguito avviene una macerazione in rosso; affina 4 mesi in botti di rovere francese e riposa in bottiglia circa 6 mesi.

Il Gattinara Riserva Magnum di Torraccia del Piantavigna si presenta nel calice rosso rubino con riflessi aranciati. Al naso si percepiscono sentori di viola selvatica; il palato è colpito da una struttura carica e corposa con una cospicua presenza di tannini integrati armonicamente nella struttura del vino. Si abbina perfettamente con tagli di carne rossa tipici della tradizione piemontese, ma anche con formaggi stagionati. Vino che può essere dedicato alla meditazione durante serata invernali in compagnia di letture che portano la mente in viaggio o per i festeggiamenti in famiglia, per gustare insieme un prodotto che ha in sé tutto il sapore della terra che rappresenta.

Colore

Rosso granato spento con deboli riflessi mattone

Gusto

Raffinato, intenso e di carattere, con apprezzabili tannini

Profumo

Note intense e molto eleganti di frutti di bosco, viola, spezie, liquirizia, brace e ricordi di legno tostato