Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Pouilly Fuissé 1er Cru 'Les Crays' Eric Forest 2022

Pouilly Fuissé 1er Cru 'Les Crays' Eric Forest 2022

Eric Forest

Il Pouilly Fuissé 1er Cru "Les Crays" della cantina Eric Forest è uno Chardonnay dal sorso corposo e intenso. Le uve vengono raccolte dall'omonimo appezzamento, che gode di un'ottima esposizione e della protezione dal freddo vento del nord. La vinificazione avviene per mezzo di lieviti indigeni e l'affinamento viene svolto in botti di rovere per 12-18 mesi. Al naso si percepiscono note di frutta secca, fiori bianchi, sentori di mimosa e miele, aromi di marmellata d'arancia e albicocca

59,00 

Caratteristiche

Denominazione

Pouilly Fuissè AOC

Vitigni

Chardonnay 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

13.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcoli con lieviti indigeni

Affinamento

12-18 mesi in botti di rovere

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Artigianali

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL POUILLY FUISSÉ 1ER CRU 'LES CRAYS' ERIC FOREST 2022

Il ‘Les Crays’ Pouilly-Fuissé Premier Cru di Eric Forest rappresenta un’etichetta di classe contraddistinta da un’avvolgente opulenza. Il piccolo Domaine borgognone Eric Forest consta di circa 9 ettari distribuiti su eccezionali denominazioni del Mâconnais, dove la famiglia Forest si tramanda le vigne e il sapere vitivinicolo da ben otto generazioni. Eric esegue tutte le operazioni agronomiche a mano, allo scopo di essere rigorosamente preciso prendendosi la massima cura delle piante. Dei 9,5 ettari totali appartenenti al Premier Cru ‘Les Crays’, la cantina ne possiede ben 2,16.

Eric Forest Pouilly-Fuissé ‘Les Crays’ Premier Cru deriva da sole vecchie piante di Chardonnay esposte a sud. Le uve provengono da diversi appezzamenti impiantati tra il 1930 e il 1966 su suoli formati da ghiaioni calcarei su substrato di marna blu originata durante lo stadio geologico del Pliensbachiano, a sua volta risalente al periodo Giurassico. Una volta raggiunta la giusta maturazione, i grappoli sono raccolti manualmente e quindi delicatamente pressati, con il mosto così ottenuto che va incontro a fermentazione alcolica spontanea. Successivamente, il vino è posto in botti di rovere dove sosta per circa 12-18 mesi prima dell’imbottigliamento, con ridotte dosi di solfiti.

Alla vista, il Pouilly-Fuissé ‘Les Crays’ Premier Cru di Eric Forest mostra una veste giallo paglierino tendente al dorato. Il corredo aromatico è vasto e intrigante nei suoi profumi di frutta secca, fiori bianchi, agrumi, albicocca, pera, marmellata di arancia, mimosa e miele, arricchiti da delicate note boisé. Profondo il gusto, con un corpo ricco e morbido ben bilanciato dalla tesa spalla fresco-sapida. Lunghissimo e salino il finale reminiscente delle percezioni olfattive.

Colore

Giallo paglierino dorato

Gusto

Corposo, salino, profondo

Profumo

Note di frutta secca, fiori bianchi, sentori di mimosa e miele, aromi di marmellata d'arancia e albicocca