Solicchiata 2012

Il Solicchiata è un vino rosso corposo e inteso, prodotto con taglio bordolese da Merlot e Cabernet Franc e affinato per 24 mesi in barrique. Fruttato e speziato al naso, in bocca si rivela morbido e rotondo, vellutato e corposo, sorretto da buona freschezza e da vivaci tannini: l'espressione internazionale dell'Etna!

18,00 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Terre Siciliane IGT
Vitigni
Merlot, Cabernet Franc
Regione
Gradazione
14.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Affinamento
24 mesi in barrique di secondo passaggio

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare “respirare” il vino un'ora prima di servirlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini rossi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 5 anni

descrizione del Solicchiata

Il Solicchiata è un rosso siciliano, prodotto sui terreni vulcanici dell’Etna con le uve internazionali: Merlot e Cabernet Franc. È un vino intenso e corposo, affinato per 24 mesi in legno, che riesce a unire in armonia le caratteristiche di due grandi vitigni bordolesi con il terroir etneo.  Si propone con un bouquet sulle note della frutta rossa matura, con sfumature speziate e un sorso morbido e avvolgente, che chiude su aromi freschi e minerali.

Il Solicchiata viene prodotto con le uve Merlot e Cabernet Franc, che provengono dalla tenuta del Castello di Solicchiata. Le vigne sono coltivate sui classici terreni vulcanici ricchi di sostanze minerali, costituiti prevalentemente da sabbie e lapilli e si trovano a un’altitudine di circa 800-1000 metri sul livello del mare, nel Feudo di Solicchiata, sul versante sud occidentale del vulcano. La coltivazione delle uve francesi nella tenuta ha origini antiche, che risalgono alla seconda metà dell’ottocento e Merlot e Cabernet Franc hanno trovato in questo particolare terroir le condizioni per esprimersi su eccellenti livelli qualitativi. I due vitigni sono vendemmiati e poi vinificati a parte, in base al periodo di maturazione delle uve. I vini maturano per 24 mesi in barrique di secondo passaggio e prima della messa in commercio, è previsto un affinamento di alcuni mesi in bottiglia.

Il vino Solicchiata è la dimostrazione della naturale vocazione del terroir dell’Etna per una viticoltura di qualità, non solamente orientata ai vitigni autoctoni da secoli abituati alle particolari caratteristiche pedoclimatiche del vulcano, ma più in generale anche a uve internazionali, come Merlot e Cabernet Franc. Il vino ha un colore rosso rubino intenso con riflessi granato. All’olfatto esprime aromi di frutta rossa matura, marasca, ciliegia, piccoli frutti selvatici a bacca scura, sfumature speziate e leggermente boisé. È corposo e ampio, caldo e armonioso, con un’elegante tessitura tannica e un bel finale su note fresche e fragranti.

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Ricco e speziato, con sentori di frutta rossa matura e spezie di sottobosco

Gusto Corposo e vellutato, sorretto da buona freschezza e vivaci tannini

produttore: Castello Solicchiata

Vini principali
Tagli stile Bordolese
Anno di fondazione
1852
Ettari vitati
60
Produzione annua
80.000 bt
Enologo
Arnaldo Spitaleri di Muglia
Indirizzo
Contrada Solicchiata - 95031 Adrano (CT)

Perfetto da bere con

  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Risotto con sugo di carne Risotto con sugo di carne
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Selvaggina Selvaggina