Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore 'Arsicci' Fattoria Nannì 2022
1 -@@-6-Slowine
2 -@@-1-Gambero Rosso
3 -@@-2-Vitae AIS

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore 'Arsicci' Fattoria Nannì 2022

Fattoria Nannì

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi "Arsicci" di Fattoria Nannì è un vino artigianale che parla del territorio anconetano, abbracciato da montagna e mare. L'aggiunta di Trebbiano e l'affinamento sulle fecce fini contribuiscono a formare un parco aromatico peculiare: aromi di basilico, frutta a polpa bianca, note affascinanti di arenaria e mandorla. Beverino, fresco e dal sorso piacevolmente salato, il finale lievemente balsamico lo rende un piacere da sorseggiare durante un momento di relax

12,20 

Caratteristiche

Denominazione

Verdicchio Castelli di Jesi DOC

Vitigni

Verdicchio 90%, Trebbiano 10%

Tipologia

Gradazione alcolica

12.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica in acciaio

Affinamento

Alcuni mesi in acciaio sulle fecce fini

Filosofia produttiva

Biologici, Vignaioli Indipendenti, Artigianali

Note addizionali

Contiene solfiti , bio da agricoltura Italia o EU

DESCRIZIONE DEL VERDICCHIO DEI CASTELLI DI JESI CLASSICO SUPERIORE 'ARSICCI' FATTORIA NANNÌ 2022

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi “Arsicci” Classico Superiore della Fattoria Nannì nasce nelle Marche, nella zona di Arsicci nei pressi di Macerata. Roberto Cantori è il suo fondatore che ha deciso di intraprendere la strada della produzione vitivinicola dopo aver effettuato studi di enologia e esperienze di lavoro nel campo della ristorazione. Le vigne della cantina furono impiantate nel 1967 da Gianni Piersigilli, detto Nannì, da cui deriva il nome dell’attività. Roberto ama follemente la zona in cui crescono le sue uve, tanto da descrive il paesaggio in maniera poetica: il Monte San Vicino è il protettore delle campagne e dei vigneti, dal momento che protegge dai venti più freddi. La coltivazione della vite e unite a quelle degli ulivi e del grano per un’attività completa e florida.

Le uve Verdicchio e Trebbiano del Verdicchio dei Castelli di Jesi “Arsicci” Classico Superiore della Fattoria Nannì provengono da vitigni di circa 48 anni di età, posti a 450 metri sul livello del mare dal quale sono costantemente influenzati, al fine di mantenere i filari asciutti e garantire buona maturazione delle uve. La tenuta si estende per circa 19 ettari vitati, di cui 5 dedicati esclusivamente all’uva Verdicchio. Il suolo è principalmente composto da calcare, caratteristica che dona una struttura importante e di carattere ai vini e il clima è di tipo mediterraneo con temperature mai estreme. La raccolta delle uve è manuale; in cantina si svolge la fermentazione alcolica in acciaio e successivamente affina qualche mese in acciaio sulle fecce fini.

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi “Arsicci” Classico Superiore della Fattoria Nannì si presenta nel calice di un giallo paglierino con riflessi verdolini. Al naso rivela profumi di pera, mela verde, mandorla e baicoli con sul finale sentori minerali persistenti; in bocca si rivela fresco, sapido con piacevoli note di balsamico sul finale che invogliano la beva. Si abbina perfettamente con piatti a base di frutti di mare, crostacei e molluschi, ma anche sushi e sashimi si rivelano ottimi insieme. Prodotto da consumare per aperitivi romantici in riva al mare o con gli amici di sempre in spiaggia, gustando un prodotto che racchiude in sé le potenzialità di una terra che regala da sempre vini di qualità e unici.

Colore

Giallo paglierino con riflessi verdolini

Gusto

Fresco e sapido, piacevolmente amaro e balsamico

Profumo

Basilico, pera, mela, sensazioni minerali e note di mandorla sul finale