Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Vin Santo del Chianti Fattoria Sammontana 2018

Vin Santo del Chianti Fattoria Sammontana 2018

Fattoria di Sammontana

Il Vin Santo del Chianti della cantina Fattoria Sammontana è una meravigliosa etichetta perfetta per il fine pasto che vi consigliamo di abbinare con formaggi erborinati. Si tratta di un Vinsanto semisecco, come si usava fare in passato, ottenuto dall'appassitura delle uve su graticci ed un affinamento di almeno 4 anni in legno. Il colore giallo ambrato introduce aromi di frtta secca e spezie mentre il palato gode di un sorso lungo ed ampio.

14,50 

Caratteristiche

Denominazione

Vin Santo del Chianti Classico DOC

Vitigni

Trebbiano toscano , Malvasia del Chianti e San Colombano

Tipologia

Gradazione alcolica

18 %

Formato

Bottiglia 50 cl

Vinificazione

Raccolta manuale, appassimento delle uve sui graticci e fermentazione spontanea in legno

Affinamento

Almeno 48 mesi in piccoli caratelli di rovere

Filosofia produttiva

Biologici, Lieviti indigeni, Artigianali

Note addizionali

Contiene solfiti , bio da agricoltura Italia o EU

DESCRIZIONE DEL VIN SANTO DEL CHIANTI FATTORIA SAMMONTANA 2018

Il Vin Santo del Chianti di Fattoria Sammontana è un delizioso e suadente vino toscano che viene realizzato a partire da un assemblaggio di uve appassite dei vitigni Trebbiano Toscano, Malvasia del Chianti e San Colombano. Mentre i primi due sono tra le varietà a bacca bianca più importanti della Toscana, meno conosciuto è il San Colombano. Questo vitigno, noto anche con i sinonimi di Verdea, Colombana Bianca e Colombana di Peccioli, mostra un’eccellente attitudine all’appassimento in fruttaio e per questo viene storicamente impiegato nella produzione di vini passiti o uva passa.

Fattoria di Sammontana Vin Santo del Chianti consta di un blend di Trebbiano Toscano, Malvasia del Chianti e San Colombano, allevate secondo il sistema tradizionale dell’archetto toscano. I ceppi hanno 40 anni di età media e sono radicati su un suolo ricco di scheletro, tra i 70 e i 150 metri sul livello del mare. La vendemmia è eseguita a mano con lo scopo di selezionare esclusivamente le uve più sane e mature, che vengono poste in appassimento sui graticci nella vecchia Vinsantaia della fattoria. Concluso il processo di appassimento si procede con la pressatura delicata e il mosto viene quindi introdotto in piccoli caratelli di rovere o castagno da 100 litri, dove si svolge la fermentazione e la fase di maturazione di almeno 4 anni.

Il Vin Santo del Chianti Fattoria Sammontana ha un colore giallo ambrato brillante. Ampio e intenso il bagaglio aromatico, definito da dolci sensazioni di frutta disidratata, fico secco, dattero e noce che incontrano richiami di spezie varie. La morbida avvolgenza e la densa ricchezza del sorso sono ben sostenute dal lungo e fresco epilogo reminiscente delle note avvertite all’olfatto. La dolcezza è dosata benissimo, tanto che lo stesso produttore definisce questo Vin Santo come semi-secco, secondo le usanze del passato.

Colore

Giallo ambrato brillante

Gusto

Morbido, avvolgente, ricco, lungo ma dalla chiusura fresca

Profumo

Intenso, ampio, note di frutta secca si fondono a dolci spezie