Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
'White Side of the Moon' Domaine des Canailles 2022
Promo

'White Side of the Moon' Domaine des Canailles 2022

Domaine des Canailles

Il 'White Side of the Moon' Domaine des Canailles è un vino bianco fresco e fragrante prodotto in Beaujolais a base di Chardonnay. L'affinamento avviene per una piccola parte in legno, che conferisce al vino rotondità e corpo, ben bilanciate da una bella acidità e da una piacevole vena sapida. Ricco, morbido e molto profumato, si presta agli abbinamenti gastronomici, sopratutto con piatti di pesce o primi vegetariani

Non disponibile

20,00 €
-15%
17,00 

Caratteristiche

Denominazione

Beaujolais AOC

Vitigni

Chardonnay 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

12.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica spontanea con lieviti indigeni

Affinamento

Qualche mese in legno per il 20% e in acciaio per l'80%

Filosofia produttiva

Artigianali, Lieviti indigeni, Senza solfiti aggiunti o minimi

Note addizionali

Contiene solfiti , bio da agricoltura Italia o EU

DESCRIZIONE DEL 'WHITE SIDE OF THE MOON' DOMAINE DES CANAILLES 2022

Domaine des Canailles ‘White Side of the Moon’ è un vino bianco artigianale della zona del Beaujolais che spicca per l’intrigante e ricco profilo aromatico. La giovane realtà vitivinicola Domaine des Canailles opera nel comune di Ternand, nella parte meridionale del Beaujolais, territorio in cui nel 2019 Simon Pérot ed Etienne Ubaud intrapresero ufficialmente la propria avventura enoica dopo aver rilevato 8 ettari condotti fin dal 2005 a regime biologico. I due abbracciarono sin da subito una filosofia produttiva fondata sull’agricoltura biodinamica e su un’enologia minimalista, in un’ottica di sincero rispetto verso il carattere del terroir.

Il ‘White Side of the Moon’ di Domaine des Canailles è un 100% Chardonnay da viti di 60 anni di età allevate su terreni granitici in accordo ai dettami dell’agricoltura biodinamica. Dopo la vendemmia i grappoli vengono vinificati in bianco tramite pressatura soffice e fermentazione alcolica spontanea condotta dai soli lieviti indigeni. La maturazione di qualche mese avviene per il 20% della massa in botti di rovere e per il restante 80% in contenitori ovali in acciaio inox. Lungo l’intera lavorazione è poi escluso il ricorso a operazioni di filtrazione e la solforosa viene aggiunta in quantità minime solamente prima dell’imbottigliamento.

Lo Chardonnay ‘White Side of the Moon’ Domaine des Canailles possiede una tonalità giallo paglierino con bagliori dorati. Il bouquet aromatico evoca fragranti sentori di frutta tropicale, scorza di agrumi e fiori di campo, supportati da un vivido timbro minerale. In bocca mostra buon corpo e spiccata morbidezza, nonché un’ottima verve fresco-sapida ad accompagnare la chiusura agrumata e minerale. Lo stesso produttore consiglia di abbinare il ‘White side of the Moon’ con pietanze a base di pesce o carni bianche, specialmente se accompagnate da salse cremose.

Colore

Giallo paglierino dai riflessi dorati

Gusto

Fresco, fragrante ed equilibrato, rotondo, di bella acidità

Profumo

Note di mela gialla, pera, cenni floreali e agrumati