Aglianico del Vulture 'Daginestra' Grifalco della Lucania 2015

L'Aglianico del Vulture "Daginestra" è una sublime espressione di questa denominazione ed esprime sensazioni vulcaniche del territorio di provenienza. Frutta matura al naso accompagnata da sbuffi mineralim e balsamici intensi, corredato da un tannino di classe e da grande calore

35,00 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Aglianico del Vulture DOC
Vitigni
Aglianico 100%
Regione
Gradazione
13.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vinificazione
Fermentazione alcolica in acciaio, macerazione con rimontaggi, svinatura, recupero di parte delle fecce poi unite al mosto
Affinamento
12 mesi in barrique, poi 12 mesi in bottiglia
Filosofia produttiva
Vignaioli Indipendenti,

Premi e riconoscimenti

James Suckling
2015
91 / 100
Robert Parker
2015
90 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 1 o 2 ore prima di servirlo
Bicchiere
Ballon
Ballon

Ideale per i grandi vini rossi robusti, corposi e intensi, che necessitano di un'intensa ossigenazione per dischiudere tutti i loro profumi profondi e complessi ed esaltarne l’evoluzione nel calice

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 7 anni

descrizione dell'Aglianico del Vulture Daginestra

Il rosso lucano “Daginestra” è un Aglianico del Vulture che racconta tutta la bellezza del terroir di Pian di Camera, dove ha sede la cantina Grifalco della Lucania. L’Aglianico è infatti una varietà molto diffusa in Basilicata, e la DOC del Vulture rappresenta l’apice della qualità raggiunta da questo vitigno all’interno della regione. In questo caso l’uva presenta note complesse e variegate al naso, che fanno da apripista per un sorso caldo e rotondo, dove il tannino risulta finemente integrato nella struttura generale. Un’etichetta da consigliare, che vi regalerà una serata interessante. 

Il “Daginestra” di Grifalco della Lucania è un Aglianico del Vulture che prende vita da vigneti condotti in regime biologico, dove le uve Aglianico crescono con il sistema della spalliera a circa 300-500 metri sul livello del mare. Al momento della vendemmia i grappoli vengono selezionati con cura, e una volta giunti nei locali adibiti alla vinificazione della cantina, vengono diraspati. Il mosto ottenuto dalla pressatura degli acini fermenta in contenitori d’acciaio, macerando con rimontaggi. Al momento della svinatura parte delle fecce vengono recuperate e unite al mosto. Si procede poi con l’affinamento, in cui il vino rimane dapprima per 12 mesi in barrique e poi, dopo l’imbottigliamento, per altri 12 mesi direttamente in vetro.

L’Aglianico del Vulture “Daginestra” si annuncia alla vista con un colore rosso rubino intenso e carico. Molto variegato il naso, che si apre su note speziate e aromi di frutta matura, per poi virare verso sensazioni vulcaniche e tocchi più balsamici. All’assaggio è di ottimo corpo, elegante, caloroso, con un sorso aromatico in cui la trama tannica è ben scolpita. Un’etichetta con cui la cantina Grifalco della Lucania accende i riflettori sulla propria produzione, come dimostra l’ottimo successo di critica, anche internazionale, ottenuto nel corso degli anni.

Colore Rosso rubino denso

Profumo Speziato, intenso, note di frutta matura rossa tendente a sotto spirito, minerale vulcanico, pellame e sensazioni balsamiche

Gusto Di classe, abbastanza spesso, aromatico, caldo e dal tannino definito

produttore: Grifalco della Lucania

Vini principali
Aglianico
Anno fondazione
2004
Ettari vitati
16
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
80.000 bt
Enologo
Fabrizio Piccin
Indirizzo
Località Pian di Camera - Venosa (PZ)

Perfetto da bere con

  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Carne arrosto e grigliata Carne arrosto e grigliata
  • Selvaggina Selvaggina
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati