Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Albarino 'Nanclares' Alberto Nanclares 2021

Albarino 'Nanclares' Alberto Nanclares 2021

Alberto Nanclares

"Nanclares" di Alberto Nanclares è un vino bianco in purezza a base di Albariño. In questo caso le uve non vengono diraspate prima della pressatura, la fermentazione alcolica avviene poi per mezzo di lieviti indigeni e l'affinamento ha luogo in botti di rovere francese usate. Un'etichetta dalla personalità fresca e vibrante che ricorda sentori minerali, aromi agrumati di limone, profumi di fiori e note di miele. 

Non disponibile

28,10 

Caratteristiche

Denominazione

D.O. Rías Baixas

Vitigni

Albariño 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

11.5 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Uve non diraspate prima della pressatura. Fermentazione alcolica con lieviti indigeni. Imbottigliato senza filtrazione

Affinamento

9 mesi in botti di rovere francese usate

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Artigianali

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL ALBARINO 'NANCLARES' ALBERTO NANCLARES 2021

L’Albarino “Nanclares” di Alberto Nanclares è una versione classica, schietta e immediata del bianco più diffuso della Galizia, chiamata anche la “Spagna verde”. Nell’ultima decade è iniziata la riscoperta di attività artigianali fortemente legate al territorio, le cui colline verdeggianti, che accompagnano i fiumi verso l’oceano hanno ridefinito il concetto di “viticoltura eroica”. Il lavoro su questi ripidi pendii richiede molta fatica, un fatto che testimonia la passione dei viticoltori locali. Alberto Nanclares è un piccolo produttore del Salnes e un artigiano che vuole far parlare il suo territorio, cercando di intervenire il meno possibile per non mutare la voce della sua terra. Il vino come espressione e comunicazione del luogo.

Il “Nanclares” Albarino di Alberto Nanclares è prodotto con le uve prodotte da 8 diversi appezzamenti della regione di Rias Baixas, raccolte dalle alte pergole tipiche della zona, che proteggono i grappoli dal vento e dalla salsedine. I vigneti si trovano su terreni granitici e sabbiosi che, anche grazie all’esposizione a est verso l’oceano, permettono lo sviluppo di sapidità, freschezza e vibrante energia. La vendemmia viene effettuata a mano da inizio settembre e le uve vengono immediatamente pigiate senza previa diraspatura. La vinificazione segue la filosofia del minimo intervento. Il mosto fermenta grazie a lieviti spontanei in barili di rovere usati, senza l’aggiunta di solfiti. Rimane poi sulle sue fecce per 9 mesi prima dell’imbottigliamento.

L’Alberto Nanclares Albarino “Nanclares”, la versione più tradizionale prodotta dalla cantina, è un bianco di grande freschezza, teso e sapido, come è tipico in questa terra che costeggia l’Atlantico. Sentori di limone e mela gialla preannunciano al palato la caratteristica freschezza di questo vitigno. Accanto a queste sensazioni, l’intensità è sorprendente, e viene accompagnata da marina sapidità ed eleganza. Figlio dell’oceano, un piacere da godere abbinato ai prodotti dell’oceano: in Gallizia lo bevono insieme a frutti di mare o al “pulpo a la gallega”, un piatto di polpo e spezie servito con patate.

Colore

Giallo paglierino dorato intenso

Gusto

Fresco, vibrante, ricco e salato

Profumo

Sentori minerali, aromi agrumati di limone, profumi di fiori e note di miele