Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Barbaresco 'Nervo' Rivetto 2020

Barbaresco 'Nervo' Rivetto 2020

Rivetto

Il Barbaresco "Nervo" di Rivetto è un intenso vino rosso piemontese a base di uve Nebbiolo provenienti dall'omonimo cru situato nel comune di Treiso, ed affina per 24 mesi in botti grandi di rovere di Slavonia. Esprime all'olfatto un bouquet che profuma di marasche fresche e sotto spirito con dettagli di rose appassite, liquirizia e spezie orientali, rivelando un sorso equilibrato e avvolgente, con una trama tannica ricca ma finissima.

45,90 

Caratteristiche

Denominazione

Barbaresco DOCG

Vitigni

Nebbiolo 100%

Tipologia

Gradazione alcolica

14 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica con lieviti indigeni a temperatura controllata in vasche di acciaio con macerazione di 20 giorni

Affinamento

24 mesi in botti grandi di rovere di Slavonia

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Artigianali

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL BARBARESCO 'NERVO' RIVETTO 2020

Il “Nervo” di Rivetto è un Barbaresco dall’animo nobile e sincero. Nervo è una menzione dell'area di Treiso, un vigneto circondato dal bosco di mazzalupo. Nonostante le vigne di Enrico Rivetto si trovino nell’area del Barolo, a Lirano, la cantina è riuscita a intessere relazioni con altri produttori che coltivano i terreni secondo la loro stessa filosofia, che fa del rispetto dell’ambiente il punto cardine. Nessun utilizzo di prodotti chimici, ma valorizzazione dell’ecosistema e delle risorse presenti nel territorio, dalla flora alla fauna passando per l’ottimizzazione dell’uso delle risorse idriche.

Il Barbaresco “Nervo” Rivetto ricava le sue uve Nebbiolo dal Cru nel comune di Treiso, a un’altitudine collinare di 350 metri sul livello del mare. Qui il terreno alterna strati di marne ad altri più sabbiosi, peculiarità della zona che si estende da questo lato del fiume Tanaro. La vendemmia è rigorosamente manuale e avviene a metà ottobre, dato che il Nebbiolo ha un ciclo vegetativo molto lungo. La fermentazione è attivata da lieviti indigeni e si completa in vasche di acciaio a una temperatura controllata tra i 28°C e i 30°C. La macerazione sulle bucce si aggira intorno ai 20 giorni, mentre l’affinamento dura 24 mesi in botti grandi di rovere di Slavonia.

Il "Nervo" Barbaresco di Rivetto racchiude in sè la cura e la dedizione di Enrico. Il bel rosso granato che si fa largo nel bicchiere fa presagire i sentori chiari e netti che inebriano l’olfatto: amarene e marasche fresche con punte di frutta sotto spirito, note floreali di rosa e la liquirizia che tanto caratterizza questa denominazione. In bocca la trama tannica è intensa, ma comunque fine, con un’inaspettata freschezza che sfocia in una sapidità equilibrata, lasciando una lunga persistenza al palato. È certamente un vino che richiede il rispetto e i tempi necessari per poterlo apprezzare nella sua potenza e insieme nella sua delicatezza.

Colore

Rosso granato intenso e limpido

Gusto

Fresco e avvolgente, dalla texture tannica abbondante ma finissima, sapido e persistente

Profumo

Marasche e amarene fresche e sotto spirito, rosa appassita, liquirizia e spezie orientali