Barolo 'Le Coste di Monforte' Pecchenino 2013

Il Barolo "Le Coste di Monforte" è un'eccellenza delle Langhe dalla personalità elegante e avvolgente. I ricchi e ampi sentori di ciliegia sotto spirito, sottobosco e tabacco si intrecciano in un corpo possente e voluminoso, dalla vibrante freschezza e dai tannini levigati

37,50 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Barolo DOCG
Vitigni
Nebbiolo 100%
Regione
Gradazione
14.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
A 320 metri di altitudine su terreno calcareo
Vinificazione
Macerazione di 30 giorni sulle bucce
Affinamento
Almeno 24 mesi in legno

Premi e riconoscimenti

James Suckling
2013
94 / 100
Wine Spectator
2012
93 / 100
Vitae AIS
2013
Bibenda
2013
Gambero Rosso
2013
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare “respirare” il vino un'ora prima di servirlo
Bicchiere
Ballon
Ballon

Ideale per i grandi vini rossi robusti, corposi e intensi, che necessitano di un'intensa ossigenazione per dischiudere tutti i loro profumi profondi e complessi ed esaltarne l’evoluzione nel calice

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 7 anni

descrizione de Le Coste di Monforte Pecchenino

“Le Coste di Monforte” è un Barolo dall’anima raffinata, in cui sorso e olfatto si fanno portatori dell’artigianalità della cantina Pecchenino, realtà produttiva storica del terroir piemontese, le cui origini risalgono addirittura al 1700. Una bottiglia in cui il Nebbiolo si esprime su ottimi livelli, regalandoci, grazie al periodo trascorso in legno, piacevoli sentori terziari e tannini vigorosi, che rendono la beva piena e rotonda. Un grande rosso piemontese, da riservare alle occasioni più formali, da sorseggiare in abbinamento ai secondi piatti di carne e selvaggina.

Il vino Barolo “Le Coste di Monforte” viene realizzato dalla cantina Pecchenino utilizzando le uve in purezza del vitigno a bacca rossa per eccellenza del terroir piemontese, il Nebbiolo. Le viti affondano le radici in vigneti situati a un’altezza di circa 320 metri sul livello del mare, caratterizzati da un sottosuolo di medio impasto, calcareo. Le uve, una volta raccolte, macerano con le bucce per circa 30 giorni, fermentando a una temperatura controllata di 28 gradi. Poi si procede con la fase dell’affinamento, che si protrae per 24 mesi in legno, al termine dei quali il vino è pronto per essere imbottigliato.

“Le Coste di Monforte” Pecchenino è un vino Barolo che si rivela all’occhio con un colore rosso rubino profondo e denso, che tende al granato nell’unghia. L’esame olfattivo racconta tipiche note di frutta rossa, impreziosite da sfumature più speziate e sensazioni lievi di tabacco. Al palato è di ottimo corpo, raffinato, con un sorso caratterizzato da una piacevole freschezza e un tannino ben integrato. Un’etichetta che conferma come, i recenti investimenti fatti da Pecchenino all’interno della DOCG del Barolo, abbiano portato a risultati fruttuosi, che, sin dalle prime annate realizzate, hanno proiettato la cantina tra i produttori da tenere sotto’occhio.

Colore Rosso profondo con riflessi granati

Profumo Intense note di piccoli frutti rossi sotto spirito, sottobosco, spezie dolci e tabacco

Gusto Robusto, elegante, avvolgente, fresco e dai tannini ben scolpiti

produttore: Pecchenino

Vini principali
Barolo, Nebbiolo, Dolcetto e Barbera
Anno di fondazione
1986
Ettari vitati
24
Produzione annua
110.000 bt
Enologo
Orlando Pecchenino
Indirizzo
Borgata Valdiberti, 59 - Dogliani (CN)

Perfetto da bere con

  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati
  • Selvaggina Selvaggina
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Risotto ai funghi Risotto ai funghi
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne