Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Collio Bianco della Castellada 2017
4 -@@-2-Vitae AIS

Collio Bianco della Castellada 2017

La Castellada

Non disponibile

35,50 

Caratteristiche

Denominazione

Collio DOC

Vitigni

Pinot Grigio 50%, Chardonnay 30%, Sauvignon 20%

Tipologia

Gradazione alcolica

15 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Vinificazione

Fermentazione alcolica spontanea con lieviti indigeni in barrique con macerazione sulle bucce per 4 giorni e successivo svolgimento di malolattica. Senza filtrazioni

Affinamento

12 mesi in barrique, poi 24 mesi in acciaio e 12 mesi in bottiglia

Filosofia produttiva

Lieviti indigeni, Macerati sulle bucce, Artigianali

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL COLLIO BIANCO DELLA CASTELLADA 2017

A Oslavia, località friulana divenuta celebre per la qualità dei suoi orange wine, nasce il Collio ‘Bianco della Castellada’ della cantina artigianale La Castellada, un’espressione vera e pura del territorio. La storia della tenuta ha inizio nel 1954, anno in cui Giuseppe Bensa, di ritorno dalla Svizzera dove lavorava come carpentiere, decise di acquistare alcuni terreni e una taverna dove poter servire il vino che avrebbe prodotto. La svolta arrivò nel 1985 con i figli Giorgio e Nicolò, i quali decisero di iniziare a imbottigliare il vino vendendolo sotto l’etichetta La Castellada, nome di una delle bellissime colline di Oslavia.

La Castellada Collio ‘Bianco della Castellada’ si compone di un blend di Pinot Grigio (50%), Chardonnay (30%) e Sauvignon Blanc (20%), varietà provenienti da vigneti che sfiorano i 50 anni di età impiantati su suoli costituiti in prevalenza da argilla e marna. L’altitudine è di 180 metri sul livello del mare mentre l’esposizione è a nord-est e sud-ovest. Dopo la vendemmia manuale, il mosto ottenuto dalla pressatura diretta dei grappoli di Pinot Grigio va incontro a fermentazione alcolica spontanea in barrique. Invece, le uve di Chardonnay e Sauvignon Blanc vengono diraspate e quindi ammostate in tini di rovere di Slavonia, dove i soli lieviti indigeni operano la fermentazione alcolica a contatto con le bucce per 4 giorni. La fase di maturazione di 11 mesi ha luogo in barrique e dopo l’assemblaggio delle masse e un ulteriore breve riposo in acciaio il vino è infine imbottigliato, senza filtrazione.

Il ‘Bianco della Castellada’ Collio La Castellada ha un bel colore giallo dorato. Profumi di ginestra e frutta tropicale presentano l’olfatto, presto raggiunti da sensazioni di vaniglia ed erbe aromatiche. Il gusto mostra grande classe e potenza, con il morbido abbraccio del calore ben supportato dalla bella freschezza e l’incisiva sapidità.

Colore

Giallo dorato, cristallino

Gusto

Di grande classe e potenza, caldo, morbido, di bella freschezza

Profumo

Note di ginestra, frutta tropicale, con un finale di vaniglia ed erbe aromatiche