Collio Bianco 'Fosarin' Ronco dei Tassi 2018

Il Fosarin nasce dal tipico uvaggio del Collio con Friulano, Malvasia e Pinot Bianco, affinati per 5 mesi in barrique. Questo Collio è un vino bianco di media intensità e struttura che regala un bouquet di anice, pesca gialla e yogurt e che in bocca colpisce per sapidità e persistenza.

14,20 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Collio DOC
Vitigni
Friulano 35%, Malvasia 20%, Pinot Bianco 45%
Gradazione
13.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Affinamento
5 mesi in barrique
Filosofia produttiva
Vignaioli Indipendenti,

Premi e riconoscimenti

Gambero Rosso
2018
3 / 3
James Suckling
2017
93 / 100
Wine Enthusiast
2018
90 / 100
Vitae AIS
2017

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione del sommelier

Il rigore che contraddistingue lo stile aziendale si ritrova in tutti i vini della cantina Ronco dei Tassi, ma la precisione che possiede il Collio Bianco “Fosarin” è unica. Un vino davvero convincente, con il Pinot Bianco dominante a conferire finezza e un tocco discreto e mai invasivo di legno, che gli dona profondità.

Questo splendido vino è il risultato del volere di Fabio Coser, conduttore di Ronco dei Tassi dal 1989. Figlio d’arte, diplomatosi a Conegliano nel 1975, ha prestato per molti anni le sue conoscenze ad aziende friulane di primo piano, fino a quando non ha deciso di mettersi in proprio. Negli anni i vigneti di Ronco dei Tassi sono cresciuti nel territorio che va dal Monte Quarin al Monte Fosarin. Essendo raccolte dentro un parco si tratta di tante piccole parcelle delimitate da boschi, su terreni poverissimi ma ricchi di Sali minerali, con una viticoltura attenta e a basso impatto. Uno dei vigneti più vecchi di proprietà di Ronco dei Tassi è proprio quello che dà vita e nome a questo vino, il Fosarin: qui ci sono piante che raggiungono addirittura i sessant’anni d’età.

Il Collio Bianco “Fosarin” riesce a racchiudere in sé tutte le caratteristiche migliori del territorio sul quale nasce: un vino perfettamente calibrato, capace di bilanciarsi perfettamente tra eleganza e potenza, con un bel finale sapido e fruttato. Un vino che nasce grazie alla ferma convinzione della cantina di coltivare il vigneto in maniera oculata e rispettosa e, successivamente, di attuare in cantina dei processi di vinificazione che evitino di soggiogare i sapori e gli aromi dell’uva, ma, al contrario, che ne esaltino le caratteristiche che il terroir conferisce loro.

Colore Giallo paglierino

Profumo Delicato ed elegante, con sentori di anice, pesca gialla e yogurt

Gusto Pieno e ricco, sapido e caldo, con un finale lungo e persistente

produttore: Ronco dei Tassi

Vini principali
Malvasia, Ribolla, Sauvignon
Anno fondazione
1989
Ettari vitati
22
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
120.000 bt
Enologo
Fabio Coser
Indirizzo
Località Montona, 19 - 34071 Cormons (GO)

Perfetto da bere con

  • Uova e torte salate Uova e torte salate
  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure
  • Pasta al pesce col pomodoro Pasta al pesce col pomodoro
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Pasta al pesce in bianco Pasta al pesce in bianco
  • Risotto alle verdure Risotto alle verdure
  • Carni bianche in umido Carni bianche in umido
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare
Altri prodotti dello stesso produttore