Greco 'Aurora' Terre Stregate 2019

Il Greco "Aurora" è un vino bianco semplice e fresco che riflette alla perfezione il territorio del beneventano. Intense note floreali con accenti agrumati introducono ad un sorso rinfrescante e di grande bevibilità, dotato di una buona vena acida e di leggeri tocchi minerali. Da abbinare ad un bel pasto a base di pesce

Caratteristiche

Denominazione
Greco Sannio DOC
Vitigni
Greco 100%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Viti coltivate a 450 metri s.l.m. sulle colline guardiesi, su terreni calcareo argilloso, con sistema d'allevamenteo a guyot
Vinificazione
Fermentazione alcolica in vasche d'acciaio
Affinamento
6-8 mesi in vasche d'acciaio

Premi e riconoscimenti

Bibenda
2018

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Vino perfetto da bere subito

descrizione del Greco Aurora

Il bianco campano “Aurora” realizzato dalla cantina Terre Stregate è un vero e proprio inno alla freschezza. Sin dai primi sorsi ci si accorge infatti di come questo vino sia rinfrescante al palato, garantendo un’ottima bevibilità, caratteristica che, insieme all’estrema versatilità in cucina, lo rende davvero insostituibile durante le cene estive. Un’etichetta che racchiude in sé un turbine di profumi variegati al naso, che danzano sempre con ordine e linearità, senza mai sovrapporsi in maniera caotica. Un prodotto che merita spazio nella cantina di ogni appassionato di bianchi del meridione italiano.

L’“Aurora” è un Greco in purezza le cui uve vengono coltivate con il sistema del guyot in vigneti situati a un’altezza di circa 450 metri sul livello del mare, nei pressi delle colline Guardiesi. Siamo all’interno di un terroir composto da un sottosuolo calcareo e argilloso. Il mosto ottenuto dalla pressatura degli acini fermenta in contenitori d’acciaio inox ad una temperatura controllata. Sempre in vasche d’acciaio il vino rimane poi a maturare per un periodo compreso fra i 6 e gli 8 mesi, raggiungendo così una maturazione che svela un animo marino e mediterraneo.

Il Greco “Aurora” si rivela all’occhio con un colore giallo paglierino, caratterizzato da leggeri riflessi tendenti al verdastro nell’unghia. Al naso si propone con un ventaglio di profumi complessi, che partono da note più floreali per poi giungere a tocchi fruttati e a un finale da cui emerge un lieve tocco marino e salmastro. In bocca è di buon corpo, succoso e beverino, con un sorso sottile e delicato che si fa largo al palato grazie a una fresca trama sapida e minerale. Una bottiglia che colpisce per l’ottimo rapporto qualità/prezzo e ci immerge, sorso dopo sorso, nel meraviglioso territorio del Beneventano.

Colore Giallo paglierino con sfumature verdoline

Profumo Ricco e complesso, con intense note floreali di biancospino, fruttate di agrumi e frutta gialla e finale leggermente salmastro

Gusto Fresco, delicato e pronto, con una bella componente sapido-minerale

produttore: Terre Stregate

Vini principali
Falanghina, Greco, Fiano, Aglianico
Anno fondazione
1998
Ettari vitati
22
Produzione annua
80.000 bt
Enologo
Carlo Iacobucci
Indirizzo
Az. Olivinicola Terre Stregate, Contrada Santa Lucia, 10 - 82034 Guardia Sanframondi (BN)

Perfetto da bere con

  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Pesce alla griglia Pesce alla griglia
  • Antipasti pesce affumicato Antipasti pesce affumicato
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Frittura di pesce Frittura di pesce